F1 | Red Bull, Verstappen: “Sono soddisfatto, ma è presto per porci degli obiettivi”

"Aver perso la sessione della mattina non ci ha fatto troppo male", ha aggiunto

F1 | Red Bull, Verstappen: “Sono soddisfatto, ma è presto per porci degli obiettivi”

E’ soddisfatto Max Verstappen dopo la prima giornata di prove libere a Baku. Il pilota olandese ha concluso in quarta posizione a pochi decimi da Hamilton, e nonostante i problemi di questa mattina con il tombino preso da Russell e la gru che ha deciso di passare sotto a un ponte troppo basso, il figlio di Jos è comunque positivo in vista del weekend, anche se poter fissare degli obiettivi da qui a domenica è molto complicato al momento avendo perso praticamente un’intera sessione, condita anche da due bandiere rosse nelle prove del pomeriggio.

“Non correre in mattinata non ci ha fatto troppo male, perché era così per tutti e le FP2 sono sempre le più importanti del venerdì – ha detto Verstappen. La pista è molto scivolosa, e come abbiamo visto era facile andare al bloccaggio o finire lunghi, quindi era importante completare quanti più giri possibili e abituarsi alle condizioni della pista. Bisogna guidare fino al limite, e con l’aderenza che ci ritroviamo possiamo farlo solo giro dopo giro, specialmente su un tracciato stradale e con molta sporcizia, ci si deve adattare. Sono soddisfatto di ciò che abbiamo raggiunto oggi, adesso esamineremo i dati poiché ci sono sempre delle aree da migliorare, ma soprattutto la messa a punto. Non abbiamo ancora degli obiettivi con una sola sessione conclusa e tutti possono ancora migliorare molto, ma il bilanciamento iniziale sembra molto buono e abbiamo completato un buon numero di giri sulle due mescole principali”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati