F1 | Red Bull, Verstappen dopo la penalità: “Sono deluso, ci aspetta una dura battaglia”

"Siamo stati forti per tutto il weekend, ringrazio il team", ha aggiunto

F1 | Red Bull, Verstappen dopo la penalità: “Sono deluso, ci aspetta una dura battaglia”

Dopo la gioia per la seconda pole in carriera, arriva la doccia gelata per Verstappen, che è stato penalizzato dai commissari per non aver alzato il piede in regime di bandiera gialla per l’incidente di Bottas in Q3. La sua manovra è stata oltremodo pericolosa, e quindi partirà dalla quarta posizione in classifica, lasciando il campo libero alle Ferrari, che occuperanno tutta la prima fila con Leclerc davanti a Vettel. Il tracciato del Messico comunque si conferma terreno di conquista per Max, e nonostante la penalità resta uno dei candidati principali alla vittoria.

“E’ stato un ottimo weekend, siamo migliorati sessione dopo sessione – ha detto Verstappen. Mi piace guidare qui, ma ovviamente tutto deve funzionare bene per ottenere una buona prestazione come quella di oggi. E’ stato bello fare la pole position, e con la forma attuale della Ferrari non mi aspettavo di stare davanti, m la macchina ha funzionato benissimo! Ringrazio il team, perché le ultime gare sono state difficili per noi, ma abbiamo spinto per cercare di risolvere alcuni problemi, e stiamo dimostrando che il duro lavoro paga. E’ deludente ricevere una penalità in griglia, la Ferrari sarà veloce domani, quindi la durata delle gomme sarà importante, ma la nostra vettura va bene nei long run, quindi sarà una dura battaglia”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti

Articoli correlati