F1 | Ferrari, Vettel: “Avrei potuto ottenere un risultato migliore senza le bandiere gialle”

"Sono cose che succedono. Per la gara servirà una vettura ben bilanciata e una strategia azzeccata", ha detto il tedesco

F1 | Ferrari, Vettel: “Avrei potuto ottenere un risultato migliore senza le bandiere gialle”

Sebastian Vettel partirà dalla prima fila dello schieramento nel Gran Premio del Messico.

Il tedesco della Ferrari, beneficiando della sanzione comminata a Max Verstappen reo di non aver rallentato dopo la botta contro le barriere che ha visto protagonista la Mercedes di Bottas, viene promosso dal terzo al secondo posto e dunque domani scatterà al fianco della SF90 gemella di Charles Leclerc.

Non posso essere completamente soddisfatto della giornata di oggi, perché avrei potuto ottenere un risultato migliore se non fosse stato per le bandiere gialle causate dall’incidente di Valtteri Bottas”, ha dichiarato Seb.

L’alfiere della Rossa, analizzando i suoi tentativi nella terza e ultima manche di qualifiche, ha poi aggiunto: “Nel primo tentativo il settore iniziale è stato ottimale, mentre ho ecceduto con la cautela nel secondo, perdendo ritmo. Sono poi stato fin troppo aggressivo nel terzo settore al punto che nell’ultima curva ho quasi perso la macchina. Ero comunque fiducioso che avrei potuto migliorare nel secondo tentativo, e lo stavo facendo prima di dover abortire il giro. Sono cose che succedono”.

Sulla gara: “Domani la chiave sarà avere una vettura ben bilanciata, che lavori bene aiutando a preservare le gomme. Servirà anche una strategia azzeccata, perché i tre top team partono con la stessa scelta di pneumatici e c’è da aspettarsi una gara serrata”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati