F1 | Ferrari, Leclerc: “È un po’ strano partire dalla pole dopo aver concluso secondo la qualifica”

"Chi entrerà per primo in curva 3 avrà un grande vantaggio perché avrà meno problemi di raffreddamento", ha ammesso il monegasco

F1 | Ferrari, Leclerc: “È un po’ strano partire dalla pole dopo aver concluso secondo la qualifica”

Va dunque a Charles Leclerc la pole position del Gran Premio del Messico. Il monegasco infatti, approfittando della penalità di tre posizioni inflitta a Max Verstappen, scatterà al palo per la settima volta nel corso di questa stagione.

L’alfiere del Cavallino, commentando l’esito della sessione di qualifiche disputata all’Hermanos Rodriguez, ha dichiarato: “Sapevamo che i nostri rivali sarebbero stati molto forti questo weekend. Dopo le prove libere 3 avevamo capito che potevamo giocarci la pole position ma temevamo che se loro avessero messo tutto insieme sarebbero stati semplicemente più veloci”.

Sull’ultima manche di qualifiche: “Anche se ero abbastanza soddisfatto del mio primo giro nel Q3, rimanevo comunque ancora un decimo alle spalle di Max (Verstappen) e quindi sono tornato in pista con una piccola modifica di set-up. Purtroppo però ho accusato del sottosterzo e ho perso tempo, specialmente nell’ultimo settore”.

Leclerc poi, spostando l’attenzione sulla gara, ha aggiunto: “Partire dalla pole position dopo avere concluso la qualifica in seconda posizione è un po’ strano, ma il nostro approccio alla gara non cambia: sarà importante mantenere la prima posizione alla partenza. Chi entrerà per primo in curva 3 avrà un grande vantaggio perché essere davanti permette di avere meno problemi di raffreddamento rispetto alle vetture che seguono. Il rettilineo che porta alla curva 1 è molto lungo per cui dovremo fare ricorso a tutta la nostra velocità sul dritto per difenderci dagli attacchi di chi ci segue. Domani mi aspetto una gara interessante”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati