F1 | GP Germania, respinto il ricorso Alfa Romeo: confermate le penalità a Raikkonen e Giovinazzi

Di conseguenza Hamilton e Kubica ufficialmente a punti a Hockenheim

F1 | GP Germania, respinto il ricorso Alfa Romeo: confermate le penalità a Raikkonen e Giovinazzi

La FIA si è pronunciata questa mattina sul ricorso presentato dall’Alfa Romeo contro le penalità di 30 secondi ciascuno inflitte a Raikkonen e Giovinazzi dopo il Gran Premio di Germania. La Federazione ha confermato la sanzione ai due piloti del team italo/svizzero che quindi rimarranno senza punti dopo essersi classificati al settimo e all’ottavo posto. I due sarebbero stati “aiutati” alla guida per l’erogazione della coppia oltre i due decimi di secondo da quando viene rilasciata la frizione al volante, mentre il regolamento dice che tutto ciò non può avvenire oltre i 70 millesimi. Così facendo dunque i due avrebbero tratto un grande vantaggio in partenza, tant’è che Raikkonen era in terza posizione dopo le prime curve.

Qui le parole di Vasseur, team principal dell’Alfa Romeo, subito dopo la bandiera a scacchi di Hockenheim.

F1 | Alfa Romeo penalizzate, parla solo Vasseur: “Faremo appello”

F1 | GP Germania, respinto il ricorso Alfa Romeo: confermate le penalità a Raikkonen e Giovinazzi
5 (100%) 3 votes
Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

1 commento
  1. Roberto

    24 settembre 2019 at 20:33

    Ma chi li scrive questi articoli? Ma il giornalista lo ha almeno visto il granpremio? Come si fa a scrivere che le alfa avrebbero tratto un grande vantaggio dalla partenza se Raikkonen partiva sesto e si è trovato terzo solo ed esclusivamente perchèble due RedBull avrebbero avuto problemi con l’antistallo perdendo tantissime posizioni. Ridicola la penalità, il pretesto utilizzato e la cecità di chi dovrebbe fare informazione senza aver nemmeno memoria storica dell’accaduto.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati