F1 | Analisi passi gara a Zandvoort: Ferrari meglio sul giro secco, Verstappen martella

Incognita Hamilton, occhio alle Alpine in grande forma

F1 | Analisi passi gara a Zandvoort: Ferrari meglio sul giro secco, Verstappen martella

Il venerdì del Gran Premio d’Olanda ci ha consegnato il primo piccolo colpo di scena del weekend: Lewis Hamilton a inizio FP2 è stato costretto a parcheggiare la sua Mercedes lungo il tracciato per un problema al motore, saltando tutta la sessione. Un problema in più quando si tratta di un circuito nuovo e mai provato dal vivo, e per questo motivo Verstappen potrebbe avere un leggero vantaggio, ma non solo lui, perché Ferrari e Alpine si stanno dimostrando molto competitive sul tracciato di Zandvoort.

Andiamo con ordine: le Rosse di Leclerc e Sainz hanno concluso in prima e seconda posizione, importante specialmente sul tracciato orange, una sorta di Montecarlo senza muri, perché anche qui la qualifica è determinante viste le proibitive possibilità di sorpasso. Attenzione alle Alpine di Ocon e Alonso, in palla al terzo e sesto posto, mentre l’idolo locale ha faticato un tantino nel giro secco, mentre sul passo gara è stato martellante. Passo gara che non servirà a molto se la posizione di partenza dovesse essere simile a quella di oggi, e per questo motivo crediamo che domani riuscirà a fare uno step in più.

Noi abbiamo preso i tempi, ci siamo persi qualcosa su Norris e Alonso (le mani sono solo due e il giro qua è molto corto, ndr) ma la sensazione è che le Ferrari fatichino con il pieno di carburante rispetto alla concorrenza. Di tutt’altro avviso appunto Verstappen, costante sul 15 basso e in un’occasione anche sul 14.9. Rispetto a Bottas un altro mondo, mentre rimane il punto interrogativo su Lewis Hamilton. Come potete vedere dalla nostra grafica qui sopra, Ocon sembra davvero in palla con le gomme medie, e non è da scartare nemmeno Alonso, di fatto più veloce di Sainz, anche se di poco, con le soft. Buona la progressione di Leclerc, ma non eccezionale il suo avvio di simulazione gara con le gialle. Le qualifiche di domani saranno molto importanti, più del solito, da lì capiremo qualcosa in più sull’andamento di questo weekend.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati