F1 | Red Bull, Verstappen: “Non sono arrabbiato con Seb, ha chiesto scusa e lo rispetto”

"Questa gara ha dimostrato che la Formula 1 non è uno sport noioso", ha detto Max

F1 | Red Bull, Verstappen: “Non sono arrabbiato con Seb, ha chiesto scusa e lo rispetto”

Max Verstappen è stato autore di una bellissima gara, lottando al limite contro Vettel e soprattutto Leclerc. Con il pilota monegasco, l’olandese non ha avuto per niente vita facile, visto che abbiamo assistito a un ruota a ruota emozionante, mentre con il campione tedesco il tutto è terminato purtroppo con il tamponamento da parte del ferrarista, che di fatto ha distrutto la gara dei due. Max ha accettato le scuse di Vettel nel parco chiuso, dimostrando ancora una volta di aver raggiunto quella maturità tanto ricercata in questi anni.

“E’ un peccato per tutti i membri del team perdere la possibilità di andare a podio, perché la vettura andava bene, siamo stati veloci in gara – ha detto Verstappen. Le battaglie con Charles sono state difficili ma corrette, si è difeso bene: non volevo rischiare troppo perché la gara era ancora molto lunga ed eravamo chiaramente più veloci di loro, quindi dovevamo solo scegliere il momento giusto, è stato divertente. La squadra ha fatto una buona chiamata per il secondo pit stop, avvantaggiandoci su Charles, successivamente ho avuto un buon ritmo e ho preso Seb, l’ho passato e mi sono difeso alla curva 17, ma mi ha tamponato, ho preso un cordolo e sono andato sulla ghiaia, pensavo che la mia gara fosse finita. Non so come sia riuscito a finire la gara perché il servosterzo non funzionava e il fondo era danneggiato, quindi sono felice di finire al quinto posto, prendendo punti importanti. Non sono arrabbiato, ma deluso, perché è stata una gara difficile, ma Seb non l’ha fatto apposta. Si è scusato non appena sono arrivato ai box con la macchina, questo è rispetto. Penso che abbiamo dato un bello spettacolo oggi per i fans, dimostrando che questo sport è tutt’altro che noioso”.

F1 | Red Bull, Verstappen: “Non sono arrabbiato con Seb, ha chiesto scusa e lo rispetto”
4.3 (86%) 10 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati