F1 | Ferrari, Charles Leclerc: “Fa male”

Solo tredicesimo il monegasco

F1 | Ferrari, Charles Leclerc: “Fa male”

E’ durata solo quindici minuti in più la qualifica di Charles Leclerc rispetto al compagno di squadra, fermo in Q1. Il pilota monegasco, che l’hanno scorso, proprio sul circuito monzese, ha conquistato la pole position, non è riuscito a passare il taglio per la Q3. Charles partirà quindi dalla settima fila, in tredicesima posizione, e come Vettel, sarà affiancato da una Alfa Romeo, quella di Kimi Raikkonen. Nelle interviste appena fuori dai box, Leclerc si ritiene soddisfatto del giro, della posizione in pista rispetto al traffico, tutto perfetto, se si trattasse di un team di metà classifica, ma così non è.

Per la prima volta in 36 anni non c’è una rossa tra le prime dieci vetture nel gran premio di casa. E’ il peggior risultato della Ferrari a Monza in qualifica.

Siamo arrivati a questo weekend sapendo che sarebbe stato più o meno così. Eravamo consci che Spa e Monza sarebbero state le piste peggiori per noi ma purtroppo questa è la situazione in questo momento. Non è il massimo ritrovarsi ad essere soddisfatti del proprio giro e poi vedere che quella performance è valsa solo la tredicesima posizione. Per il momento però non ci resta che continuare a lavorare per cercare di estrarre il massimo della performance dalla vettura” ha dichiarato Leclerc, poleman a Monza nel 2019.

È chiaro che fa ancora più male ritrovarsi in questa situazione nella gara di casa, ma è la realtà e dobbiamo farci i conti purtroppo. Dobbiamo continuare a fare del nostro meglio e speriamo che al Mugello, che sarà ancora una gara di casa per la Ferrari, le cose possano migliorare.
Nel corso della scorsa settimana così come in questa abbiamo provato tante cose sulla macchina, ma per ora non abbiamo trovato una soluzione ai problemi. Dobbiamo rimanere concentrati e non perdere la motivazione: sono sicuro che giorni migliori arriveranno”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati