F1 | Aston Martin, Alonso è settimo: “Non siamo preoccupati”

"E' stato un weekend difficile per la squadra; sarà una lunga stagione, ma continueremo a lottare" ha aggiunto l'asturiano

F1 | Aston Martin, Alonso è settimo: “Non siamo preoccupati”

Chiude la gara in settima posizione Fernando Alonso, mettendo fine ad un weekend complicato per l’Aston Martin. Il team di Silverstone non ha incontrato poi grosse difficoltà, se non quella di rendersi conto di come e quanto gli avversari abbiamo tratto benefici dai nuovi aggiornamenti – McLaren in primis – mentre la squadra di Stroll sembra restare indietro. Alonso lotta alla partenza con Lewis Hamilton, per restare poi in ottava posizione; quando compare la VSC, Alonso è al limite e perde la possibilità di rientrare ai box. Rientra al giro successivo per montare la soft, mettendosi in sesta posizione ed instaurando un trenino di DRS con Sainz e Perez. Alla fine è il messicano ad avere la meglio, con la Aston Martin costretta a cedere il passo, questo weekend, alle Mercedes e le McLaren, ma mantenendo comunque la posizione sulle Ferrari.

“Abbiamo massimizzato la gara di oggi, conquistando la settima posizione nonostante le difficoltà del team durante il weekend. Siamo riusciti a gestire bene la strategie, facendo le giuste scelte. Dobbiamo analizzare tutte le sessioni, ma non siamo preoccupati – ha rassicurato Alonso – abbiamo perforato meglio di quanto ci aspettassimo ad inizio anno, e sarà una lunga stagione. Solo due gare fa stavamo lottando per la vittoria, e ci saranno ancora degli altri e bassi. E’ stato bello correre qui a Silverstone e ricevere il supporto dei tifosi per la Aston Martin. Speriamo di poter tornare a più alti livelli in Ungheria”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati