F1 | Alfa Romeo, Vasseur vuole l’inversione di rotta: “Possiamo andare a punti con entrambe le vetture”

"Suzuka dovrebbe adattarsi meglio alle caratteristiche della C38", ha aggiunto

F1 | Alfa Romeo, Vasseur vuole l’inversione di rotta: “Possiamo andare a punti con entrambe le vetture”

Il periodo dell’Alfa Romeo Racing non è proprio positivo: se non fosse stato per i tre punti conquistati da Giovinazzi a Monza e Singapore, il team italo/svizzero sarebbe a secco dal ritorno dalle vacanze estive. I problemi avuti da Raikkonen e Giovinazzi, dovuti da errori dei piloti, ma anche da un po’ di sfortuna e una C38 non performante, dovranno essere risolti per affrontare al meglio le ultime gare del mondiale 2019, a cominciare proprio da Suzuka.

“Andiamo in Giappone molto motivati per tornare a conquistare dei punti – ha detto Fred Vasseur, team principal dell’Alfa Romeo Racing. Non dobbiamo dimenticare essere stati in top ten in due delle ultime tre gare, quindi è realistico pensare che potremo conquistare punti con entrambe le vetture. Suzuka è un tracciato abbastanza diverso da Sochi e Singapore, quindi speriamo possa adattarsi meglio alla C38, riportandoci così verso le prime posizioni del centro gruppo. Dobbiamo continuare a lavorare al massimo sia in pista che in fabbrica per estrarre il più possibile dalla nostra vettura: anche la miglioria più piccola può essere importante per passare dalla diciassettesima alla dodicesima posizione”.

Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati