disattiva

F1 | Red Bull, ritiro per Sergio Perez: “Weekend da dimenticare”

"Dobbiamo necessariamente risolvere i problemi di affidabilità" ha aggiunto il messicano, costretto al ritiro per un problema al cambio

F1 | Red Bull, ritiro per Sergio Perez: “Weekend da dimenticare”

Weekend da cancellare per Sergio Perez. Il messicano era ancora sulla cresta dell’onda della vittoria, dopo i fantastici weekend a Monaco e Baku, ma in Canada il messicano non ha mai davvero mostrato consistenza con la sua RB18. Annebbiato nelle libere, l’errore di valutazione in qualifica in Q2 con la vettura incastrata nelle barriere. Checo si è così condannato ad una rimonta dalla tredicesima posizione, che però si interrompe all’ottavo giro. Il motore Honda lo abbandona, costringendolo a parcheggiare la sua vettura a bordo pista.

Crediamo ci sia stato un problema al cambio e sfortunatamente sono rimasto con le marce bloccate – ha rivelato il messicano – le cose stavano andando bene, ho fatto una buona partenza con le hard e stavo guadagnando posizioni. Avevo finalmente sorpassato Daniel e la sua McLaren senza DRS e sarebbe stata una bella rimonta, per cui è un gran peccato. Penso che ci fosse molto potenziale per la mia gara, per recuperare posizioni e conquistare diversi punti. Dobbiamo risolvere la questione affidabilità perché uno zero, quando lotti per il mondiale, è davvero doloroso. Con i nuovi regolamenti i problemi si rincorrono uno dietro l’altro. La sconfitta di oggi fa male, è un weekend da dimenticare per me, voglio dimenticare questa gara e pensare già a Silverstone“.

5/5 - (1 vote)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati