F1 | Red Bull, Gasly ancora deludente: “Non ho fatto il mio dovere”

"Devo concentrarmi in vista di domani, siamo competitivi", ha detto il francese

F1 | Red Bull, Gasly ancora deludente: “Non ho fatto il mio dovere”

Ancora una giornata da dimenticare per Pierre Gasly, che in Austria si è qualificato nono (ma partirà ottavo per la penalità inflitta a Magnussen, ndr). Il francese continua ad avere problemi con la Red Bull, e in Q3 non è riuscito a mettere insieme nemmeno un settore buono, commettendo diversi errori dopo una giornata non facile con il problema di potenza durante le Prove Libere.

“E’ un peccato, sono deluso per non aver messo insieme un giro veloce – ha ammesso Gasly. Non ho fatto il mio dovere in Q3, devo concentrarmi su questo. Abbiamo un buon passo e penso che sia stato un passo avanti: ci sono aspetti positivi da prendere in considerazione dopo le prime due sessioni di qualifica. Tutto sembrava buono per la Q3, e nell’ultimo tentativo ho commesso errori nelle curve 1 e 3, sennò sarei potuto arrivare quinto. Ho bisogno di concentrarmi in vista di domani, abbiamo una macchina competitiva”.

F1 | Red Bull, Gasly ancora deludente: “Non ho fatto il mio dovere”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati