F1 | GP Russia, Verstappen penalizzato per aver ignorato le bandiere gialle in qualifica

Per l'olandese altre tre posizioni in griglia e due punti in meno sulla patente

F1 | GP Russia, Verstappen penalizzato per aver ignorato le bandiere gialle in qualifica

Non bastassero le posizioni di penalità prese per aver cambiato la power unit in questo weekend, Verstappen si è beccato un’ulteriore sanzione per aver ignorato le bandiere gialle durante le qualifiche nel momento del testacoda di Sirotkin. Il pilota olandese della Red Bull dunque avrà altre tre posizioni di penalità sulla griglia di partenza e due punti in meno sulla patente. Adesso gliene rimangono solo cinque prima di subire un’eventuale gara di squalifica.

“Verstappen ha ammesso di aver visto la bandiera gialla e ha dichiarato di essersi spostato verso sinistra per evitare la macchina ferma – affermano i commissari. Ma il regolamento è chiaro: il pilota deve rallentare in quel settore, ma la telemetria mostra come Verstappen abbia mantenuto la massima accelerazione. Il pilota in sua difesa ha detto che pensava di aver agito in condizioni di massima sicurezza. Verstappen si è reso conto dell’errore, ma è stata applicata la solita sanzione valida per questo tipo di infrazione”.

 

F1 | GP Russia, Verstappen penalizzato per aver ignorato le bandiere gialle in qualifica
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati