F1 | Stroll: “Difficile battere la Mercedes già nel 2021”

"Nel 2021 vogliamo battagliare per il podio e conquistare qualche vittoria", ha dichiarato il Manager canadese

Aston Martin, obiettivo titolo fissato per il 2022
F1 | Stroll: “Difficile battere la Mercedes già nel 2021”

Lawrence Stroll non si aspetta di battagliare con Mercedes già a partire dal prossimo mondiale di Formula 1. Secondo il patron del Cognizant Aston Martin Formula One Team, la ex Racing Point deve focalizzarsi sul progetto tecnico per il 2022, limitandosi a una battaglia per il secondo posto nel costruttori per quello che riguarda il campionato che scatterà a fine marzo sul tracciato di Sakhir, in Bahrain. Nonostante i proclami dei giorni scorsi, “farciti” da promesse e sfide lanciate ai competitor più vicini, il Manager canadese ritiene che il livello della Mercedes sia ancora troppo alto per le possibilità di sviluppo immediate della scuderia inglese.

“Non credo che riusciremo a battere la Mercedes già nel 2021″, ha dichiarato il proprietario dell’Aston Martin a racefans. “Dobbiamo essere realisti e focalizzarci principalmente sulle regole che entreranno in vigore nel 2022. L’intento è quello di avvicinare le performance tra le varie scuderie. Se succederà, allora avremo una possibilità di battagliare con la scuderia più veloce, la quale potrebbe essere Mercedes, Ferrari o Red Bull. Non lo sappiamo”.

Sul 2021 ha invece precisati: “L’obiettivo pè quello di battagliare costantemente per il podio e vincere qualche gara, come d’altronde abbiamo fatto lo scorso anno. Se dovessimo seguire questo percorso, allora non sarebbe un’utopia sognare il secondo posto nella classifica riservata ai costruttori”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati