F1 | Analisi prove libere in Qatar: Bottas vola nel passo gara

Lotta al decimo tra Verstappen e Hamilton, Gasly secondo sul giro secco

F1 | Analisi prove libere in Qatar: Bottas vola nel passo gara

Sono da poco terminate le prove libere del Gran Premio del Qatar. Sulla polverosissima pista di Losail, teatro d’apertura del mondiale MotoGP ormai da molti anni, la Formula 1 arriva per la prima volta, e probabilmente anche l’ultima visto che dal 2023 si dovrebbe correre da un’altra parte, sempre qua vicino. Valtteri Bottas è stato il pilota più veloce della giornata, sia sul giro secco che sul passo gara, mostrando una costanza in ogni tornata e dando qualche certezza in più alla Mercedes, che su questa pista potrebbe soffrire nei curvoni veloci in favore proprio della Red Bull.

La squadra austriaca, ancora alle prese con un’ala posteriore molto flettente in rettilineo così come abbiamo visto anche a Città del Messico e in Brasile, marca molto da vicino, non solo con Verstappen e Perez, ma anche con Gasly, secondo e dotato di un ottimo ritmo nei long run con la gomma dura. Sulla lotta Ferrari/McLaren sembra molto buono il passo di Sainz con le hard, mentre quello di Leclerc appare nel complesso più lento rispetto a quello di Norris. Certamente sul giro secco il britannico ha fatto meglio dei due Ferrari, ma i distacchi sono davvero minimi.

La Pirelli ha portato le gomme più dure della sua gamma qui a Losail: C1 – dure/bianche; C2 – medie/gialle; C3 – rosse/morbide. Un po’ come avviene in Bahrain, la soft potrebbe essere accantonata molto presto, e i giri fatti stabilire da Bottas con le medie indicano come la costanza può essere mantenuta su questo compound senza far pagare le spese alla prestazione. Anche le hard, molto probabilmente, giocheranno un ruolo chiave, ed è da capire se in Q2, specialmente i top team, proveranno l’azzardo con la media, visto che il gap tra le due mescole non sembra poi così elevato, ma su un tracciato nuovo, in continua evoluzione e largamente sporco, è difficile poter fare delle previsioni in merito.

Quel che è certo è che assisteremo all’ennesimo capitolo di questa entusiasmante stagione: i giochi sono aperti, guai ad abbassare la guardia.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati