Schumacher: “Siamo più avanti di quanto ci aspettassimo alla vigilia”

Rosberg: "Frustrato, domani farò una gara all'attacco"

Schumacher: “Siamo più avanti di quanto ci aspettassimo alla vigilia”

Michael Schumacher domani partirà terzo in griglia al GP di Germania, e per il tedesco è un punto d’orgoglio riuscire a partire così in alto nella gara di casa. Alla felicità di Schumi fa da contraltare la delusione del suo compagno di squadra Nico Rosberg, che partirà 22° a causa della penalizzazione.

“Questo è certamente un bel modo per iniziare il Gran Premio di casa, in quanto ci si aspettava una posizione tra il quinto e il settimo in griglia”, ha spiegato il sette volte campione del mondo. “Invece abbiamo chiuso quarti in qualifica, che diventerà un terzo posto sulla griglia di partenza, che è ancora meglio. Naturalmente sono particolarmente felice per tutti i colleghi Mercedes sulle tribune: ci sostengono tutto l’anno e abbiamo voluto dare qualcosa a loro in regalo. In ogni caso, possiamo essere soddisfatti di questo risultato. Forse sarebbe stato ancora meglio passare ad un nuovo set di gomme fresche, alla fine, ma non credo che avremmo potuto fare molto di più oggi. Ora dobbiamo concentrarci completamente sulla gara di domani. Sappiamo che dovrebbe essere asciutto in gara e dovremmo essere più competitivi qui rispetto che a Silverstone”, ha commentato l’ex ferrarista.

Nico Rosberg invece ha terminato molto indietro: si è classificato 17° in Q2 e a causa della penalità per la sostituzione del cambio, partirà 22°. “E’ un po’ sorprendente per finire così in basso nelle qualifiche di oggi, ma purtroppo non ho potuto ottenere le giuste temperature nel mio primo set di gomme intermedie nella Q2 e così sono finito lontano dalla vetta”, ha spiegato il vincitore del GP di Cina. “Ieri ero abbastanza fiducioso sul bagnato e sull’asciutto e così è frustrante, soprattutto per via dell’ulteriore arretramento per la penalità. Ma io continuo a sperare di riuscire a conquistare qualche punto domani perché tutto è possibile nelle gare di quest’anno. Sono deciso a spingere e andare all’attacco di fronte a tutti i nostri tifosi qui a Hockenheim”, ha concluso il pilota della Mercedes.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

15 commenti
  1. frederick

    21 Luglio 2012 at 17:49

    Qualcuno al solito scriva la filastrocca. Servirà a poco sull’asciutto, con una macchina penosa, ma almeno forse non si ritira.

    • loupin73

      21 Luglio 2012 at 18:19

      non credo che la Mercedes qui sia tanto male, sicuramente non male come a Silverstone però sono d’accordo sul fatto che, in condizioni normali, difficilmente potrà puntare al podio

      • ZioAlessio

        21 Luglio 2012 at 18:20

        Dai, se è riuscito ad arrivare settimo a Silverstone forse stavolta qualcosa di buono come punti può arrivare!

  2. ZioAlessio

    21 Luglio 2012 at 18:20

    Daje Vecchio Zio!

  3. Albe

    21 Luglio 2012 at 18:27

    Però Schumi mi hai fatto prendere un’infarto nella Q1! 🙂
    Speriamo in una buona gara per domani e che servano a qualcosa le morbide risparmiate oggi se c’è il sole! 🙂

  4. schummy

    21 Luglio 2012 at 21:10

    Una piccola lezione a Nico, oggi

  5. MSC Crociere

    21 Luglio 2012 at 21:30

    Bravo Schumi! La gara sarà tutt’altra storia ma speriamo bene!
    Nota stonata le lamentele di Schumacher per la pioggia..che delusione, io che lo considero un pilota vecchio stampo ci rimango di stucco in questi casi.

    • ale

      22 Luglio 2012 at 01:20

      ma quale nota stonata, lui è il protavoce ufficiale di tutti i piloti ed è in dovere di comunicare al commissario di gara le reali condizioni di pericolosità della pista, così come aveva fatto benissimo a farlo poco prima AlFonso de compostela

      poi, come avrai notato, lui ha continuato ed ha mostrato la sua classe, come al solito

    • tatanka

      22 Luglio 2012 at 11:45

      Le macchine di oggi sono meno guidabili sul bagnato…penso che gli accordi siano questi tra FIA e piloti.
      Ha detto la sua in rappresentanza di tutti.
      Poi lui, con il talento che ha, c’ha solo guadagnato a continuare in quelle condizioni

  6. tatanka

    21 Luglio 2012 at 22:07

    Rosberg stà andando sotto pressione? Attenzione che se il tedescone decide di continuare e prepara le gare come solo lui sà fare…Rosberg potrebbe finire in analisi.

  7. MSC Crociere

    22 Luglio 2012 at 10:56

    E’ proprio il far notare al direttore di gara che non mi piace. Se lo comunichi vuol dire che gradiresti una sospensione delle qualifiche ma loro sono li per correre.. e nemmeno tanti anni fa in quelle condizioni nessuno avrebbe detto una parola. Oggi a maggior ragione dovrebbero dire ancora meno visto che piste e abitacoli sono piu’ sicuri.
    Proprio non li capisco

    • MSC Crociere

      22 Luglio 2012 at 10:57

      commento in risposta ad Ale poco sopra..scusate

    • Kaiser

      22 Luglio 2012 at 11:02

      Se lo ha detto Schumacher ci sarà un motivo.. Alonso si lamenta spesso quando piove, mentre Schumi è la prima volta che lo sento quindi la pista era effettivamente al limite.. poi scusami, tu sai quali erano le effettive condizioni della pista? eri la? no.. e tieni anche conto che vi era acquaplaning nella curva 3 da 290km/h quindi molto pericoloso..

  8. Michael

    22 Luglio 2012 at 12:04

    Dai, Michael speriamo bene davvero. Nella gara di casa, devi fare un buon risultato, lì il podio ci vuole, o anche un successo, domenica vogliamo festeggiare insieme a te, magari una vittoria. Dai Schumy regalaci ancora emozioni!!, come solo tu sai fare!!! 🙂

    Ah, e prima di lasciare, non posso evitare di scrivere:

    “Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio, ego me baptizzo contro il malocchio. Puh! Puh! E con il peperoncino e un po’ d’ insaléta ti protegge la Madonna dell ‘Incoronéta; con l’olio, il sale, e l’aceto ti protegge la Madonna dello Sterpeto; corrrrrno di bue, latte screméto, proteggi questa mercedes n°7 e pilota n°7 dall’ innominéto”.

  9. Leone di Kerpen

    22 Luglio 2012 at 13:48

    “Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio, ego me baptizzo contro il malocchio. Puh! Puh! E con il peperoncino e un po’ d’ insaléta ti protegge la Madonna dell ‘Incoronéta; con l’olio, il sale, e l’aceto ti protegge la Madonna dello Sterpeto; corrrrrno di bue, latte screméto, proteggi questa mercedes n°7 e pilota n°7 dall’ innominéto”.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati