Hamilton: “Ritiro causato dai danni subiti dopo la foratura al secondo giro”

L'inglese della McLaren si è ritirato al 58° giro

Il britannico ha dimostrato di poter lottare alla pari con Red Bull e Ferrari e seppur doppiato ha umiliato Vettel, passandolo con autorevolezza
Hamilton: “Ritiro causato dai danni subiti dopo la foratura al secondo giro”

Lewis Hamilton chiude con un ritiro nel finale del Gp di Germania, ma il suo comportamento a metà gara, quando pur doppiato ha lottato e superato Sebastian Vettel in lotta con Fernando ALonso, ha fatto sobbalzare sulla sedia tutti i tifosi della Ferrari.

“La foratura al secondo giro è stata incredibilmente sfortunata: c’erano detriti sparsi per tutta la larghezza della pista e non ho avuto alcuna altra scelta che proseguire dritto attraverso di essi Cosa c’è di più frustrante? Ero ottavo e stavo andando molto bene, così è crudele come destino”, ha spiegato l’inglese della McLaren. “E’ stato subito chiaro che la mia macchina non si sentiva come prima dopo la foratura. Tuttavia, dopo pochi giri, sono stato in grado di adattare il mio stile di guida, e la macchina aveva un buon passo nello stint centrale. Tuttavia, con il danno subito nella parte posteriore, penso che siamo stati fortunati ad arrivare così lontano, ad essere onesti”.

E di quanto lontano sia arrivato, nonché del suo passo, era molto contento Fernando Alonso, che era anche pronto a consentire al britannico di sdoppiarsi, senza correre rischi. “Almeno ho potuto divertirmi un po ‘in pista, il mio passo era abbastanza buono per essere in grado di eguagliare i leader nello stint centrale ed è stato incoraggiante per me, perché sappiamo che la nostra vettura è stata veramente veloce questo weekend. Un grande ringraziamento a tutti in fabbrica per tutti i loro sforzi per darci le nuove parti sulla vettura questo fine settimana: metteremo questo passo avanti in tasca e lo porteremo in Ungheria il prossimo weekend: la notizia migliore è che potremo dimostrare il nostro potenziale già tra cinque giorni”, ha commentato Hamilton.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

24 commenti
  1. Ridateci Imola

    22 luglio 2012 at 18:57

    Interessante quello che ha detto Stella su Hamilton…
    Caro Lewis secondo me c’è un portone spalancato per te in quel di Maranello e spero sinceramente che tu lo varchi al più presto.

    • Albe

      22 luglio 2012 at 19:58

      Cos’ha detto?

      • Krusty

        22 luglio 2012 at 20:30

        Che “i due [alonso ed hamilton] ultimamente sono in ottimi rapporti e quindi non eravamo preoccupati”

  2. Gian89 - tifoso McLaren

    22 luglio 2012 at 19:09

    E’ sembrato più che altro un ritiro strategico (vedi la possibilità di sostituire il cambio). Comunque spero potremo rifarci in Ungheria 😉

  3. go_webber

    22 luglio 2012 at 19:19

    GODOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  4. MC-Nicky69

    22 luglio 2012 at 19:23

    Non ho capito perché nessuno é andato a pulire tutti quei detriti che c’erano nei primi giri, a parte la sfortuna grande gara di Lewis, inusuale vedere un doppiato che supera e lotta con i leader della classifica, é la prima volta che mi capita di vedere una cosa del genere! Secondo me é stato un ritiro strategico era inutile andare avanti non saremmo mai rientrati nella zona punti! Oggi torniamo a casa a mani vuote, ma il lavoro sulla vettura ha funzionato e siamo di nuovo competitivi, possiamo dire la nostra nelle prossime gare, forza McLaren!

    • Gian89 - tifoso McLaren

      22 luglio 2012 at 19:27

      Infatti, a volte la SC entra per un micro-pezzo di alettone mentre oggi con tutta la traiettoria “sporca” nisba… Comunque la macchina c’è, poi Ham in Ungheria si è sempre esaltato 😉

    • Andre Galletti

      22 luglio 2012 at 19:36

      Se non sbaglio era successo pure l’anno scorso a San Paolo quando Barrichello si sdoppiò da Massa.

      • Krusty

        22 luglio 2012 at 20:33

        l’anno scorso ad Abu Dhabi Barrichello si sdoppiò da Hamilton, e Lewis ebbe da ridire 😛

        Grande stima per questo pilota! Oggi son saltato sul divano!

      • MC-Nicky69

        22 luglio 2012 at 23:34

        Si la macchina c’é oggi eravamo nettamente i piú veloci e se ci fossero state qualifiche sull’asciutto saremmo partiti certamente piú avanti e avremmo assistito a tutt’altra gara! Ma con i se non si fa niente torniamo dalla Germania con ottimismo per il mondiale continuo a pensare che siamo tagliati fuori ma nulla é impossibile finché la matematica non dice nulla! Continuiamo a lavorare così e possiamo toglierci delle soddisfazioni, siamo ritornati! Forza McLaren!

  5. hamilton90

    22 luglio 2012 at 19:42

    NON MOLLARE FENOMENI…PRIMA O POI IL VENTO CAMBIERA…NE SONO CERTO…NEL FRATTEMPO I TUOI TIFOSI SARANNO SEMPRE CON TE..SEMPRE !!!!!!!

  6. gianlucap

    22 luglio 2012 at 20:36

    oooh lewis basta ogni volta sempre una scusa pronta sono 4 anni che vai avanti cosi a forza di giustificazioni assurde!!! siamo stufi di aspettare mentre gli altri vincono i mondiali!!! e quando ti montano male il bullone, e quando becchi il detrito, e quando ti tamponano, e quando finisci la benzina, e quando piove… ma in 4 anni possibile che ti sia sempre andato tutto storto??? sono 4 anni ne hai avuto di tempo!!!! la pazienza ha un limite!!!

    • Redazione

      admin

      22 luglio 2012 at 20:40

      sei invitato a non scrivere in maiuscolo, equivale ad urlare. Il prossimo messaggio tutto maiuscolo non sarà modificato ma semplicemente eliminato.

    • lettore

      22 luglio 2012 at 23:35

      nel 2007 lew 2 ad 1 punto
      2008 vince
      2009… scusa ma ti ricordi il doppio diffusore ecc..??
      2010 se non fosse stato buttato fuori a singapore e la gomma non si fosse afflosciata (problema del dado mclaren tra l’altro già conosciuto come problema) avrebbe vinto
      2011 sotto tono
      2012 dimmi che la mclaren era competitiva prime gare a parte… inoltre la foratura non è una scusa tutti tranne te hanno visto la gomma aprirsi… se invece vuoi le rimonte da anni 70-80 va bhè sei fuori tempo massimo rimonte bellissime ma impossibili oggi che le macchine sono congelate e similissime in prestazioni… negli anni 70-80 i doppiati non erano 5 o 6 su 24

    • MC-Nicky69

      22 luglio 2012 at 23:37

      Beh oggI di scuse non ce ne sono ha forato, hai visto la gara? Che scusa sarebbe é stato sfortunato la gara sarebbe andata diversamente, sarebbe andato minimo come Jenson e probabilmente anche meglio, cioé il piú veloce in pista!

  7. Giannuzzu

    22 luglio 2012 at 20:50

    Il sorpasso su Vettel… solo applausi! Bravo!

  8. MSC Crociere

    22 luglio 2012 at 21:43

    IDOLO ASSOLUTO! Ha ridicolizzato Vettel poveretto

  9. Mika

    22 luglio 2012 at 22:28

    Avrà tutti i difetti di questo mondo, ma è l’unico che sa dare emozioni anche senza vincere..

    • lettore

      22 luglio 2012 at 23:29

      è l’unico che da doppiato sa dare emozioni… peccato ha mostrato a tutti che era lì… speriamo l’approdo a maranello

      • Krusty

        23 luglio 2012 at 00:28

        Si in Ferrari lo vogliono in tanti. E lo spero anche io.

        Difetti?Che difetti ha?Quello di essere troppo aggressivo?
        io lo chiamerei PREGIO.

  10. crashkid

    23 luglio 2012 at 09:46

    Cosa possiamo aggiungere alla vittoria di Alonso?
    Credo nulla di più!

    Quest’anno sarà davvero difficile che possa non vincere il mondiale.

    Mentre vedevo Alonso sul podio sbracciarsi in saluti, e poi con l’inno nazionale… non ho potuto che commuovermi un po’.

    E’ durato poco perché subito il mio pensiero è andato a Lewis Hamilton.

    Il mio cuore è sempre per lui e qualcosa che non puoi fermare dentro di te.
    La febbre Hamilton per un momento ha brillato sull’autodromo. Abbiamo assistito a qualche giro dove Lew ha mostrato tutta la sua classe.

    Ferrari si, Ferrari sempre, ..ma Crashkid è un’altra cosa.

    Crashkid..forever!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Il mio cuore matto batte sempre per Crashkid…batte forte forte forte!!!

    http://www.youtube.com/watch?v=st_mJwP_D_8

    p.s.: scordatevi che Hamilton possa andare in Ferrari fino a quando ci sarà Nando.

  11. Elena (mclaren)

    23 luglio 2012 at 10:18

    ..cosa dire..semplicemente un pilota con la “P” maiuscola…però è possibile che la sfortuna sia sempre con lui?…volano mille detriti ci passano tutti sopra e solo lui fora…effettivamente la sc è entrata in pista per molto meno ….sono convinta anche io che si sia ritirato per questioni strategiche…non ho capito il perchè Hamilton si sia fermato tante volte ai box nonostante Capelli avesse giustamente detto che avrebbe potuto fare un solo pit ed arrivare fino alla fine..ma a questo punto la macchina non andava molto bene si vede…e i problemi li aveva davvero…
    Meno male che già domenica li rivediamo in pista

  12. reaper

    23 luglio 2012 at 13:23

    Alonso non ha e non avrebbe consentito a Hamilton di sdoppiarsi,é apparso chiaro che con la gara compromessa hanno messo Hmilton in pista con gomme nuove in quel momento per sdoppiarsi da Vettel e Alonso e permettere a Button di farsi più sotto, ma la cosa è riuscita a metà.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati