Sam Michael ammette che il suo posto in Williams è a rischio

Sam Michael ammette che il suo posto in Williams è a rischio

Sam Michael ha ammesso di essere a rischio licenziamento in seguito alla ristrutturazione pensata dal team, che sta vivendo il peggior avvio di stagione sin dal campionato 1979.

Adam Parr nel corso del weekend a Shanghai si è rifiutato di negare le voci che vorrebbero Sam Michael, 39 anni, prossimo al licenziamento: “Se Sam pensasse che la cosa giusta per il team è che lui lasci il posto, si licenzierebbe domattina. Farà qualunque cosa necessaria per il bene del team.”
In attesa che venga presa una decisione, il contratto di Michael è valido per tutta la stagione, quindi il suo obiettivo a breve termine è reintrodurre a Barcellona gli scarichi stile Red Bull che non hanno funzionato in Cina, oltre ad altri aggiornamenti già in programma per la Turchia.
“Introdurremo un nuovo fondo, una nuova ala sia all’anteriore che al posteriore e nuovi condotti per il raffreddamento dei freni, su entrambe le vetture. Speriamo che queste migliorie aiutino i nostri piloti a entrare nella top ten”, ha dichiarato Sam Michael.

Filippo Ronchetti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

12 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Parr: “La Red Bull andava sospesa”

L'ex CEO Williams critico con la sanzione blanda del dopo Germania
Adam Parr  è tornato a parlare dell’incidente avvenuto lo scorso Gp di Germania, quando un cameraman presente nella pit-lane è