Adam Parr, “Nel 2012 Räikkönen l’avrei preso”

La trattativa è poi sfumata in parte per scetticismo e in parte per timore di non garantire una buona macchina

Adam Parr, “Nel 2012 Räikkönen l’avrei preso”

In origine per Kimi Räikkönen il ritorno in F1 avrebbe dovuto avvenire alla Williams, poi però come tutti sappiamo la Lotus ha avuto la meglio. A distanza ormai di oltre un anno da quei momenti di trattative il capo esecutivo della scuderia inglese Adam Parr ha spiegato ad Autosport i principali motivi per cui il fininco non si è unito a loro.

“C’era qualcuno all’interno del team che voleva prenderlo, altri invece sostenevano che avremmo commesso un errore madornale” – racconta il manager – “Personalmente io l’avrei preso ma alla fine giunsi alla conclusione che era troppo rischioso e seppure parlandogli ero rimasto impressionato dalla sua fame e determinazione, rimaneva sempre l’incognita sul suo effettivo valore e poi non sapevamo neppure se la nostra macchina sarebbe stata abbastanza competitiva”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

12 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Parr: “La Red Bull andava sospesa”

L'ex CEO Williams critico con la sanzione blanda del dopo Germania
Adam Parr  è tornato a parlare dell’incidente avvenuto lo scorso Gp di Germania, quando un cameraman presente nella pit-lane è
News F1

Adam Parr lascia la Williams

Al suo posto, in qualità di presidente non esecutivo, ci sarà Nick Rose
La notizia è di questa mattina ed è di quelle che farà, probabilmente, discutere. Adam Parr lascia la Williams. Il