Mercedes GP, Brawn: “Con la FIA dobbiamo valutare se il DRS è stato utile in questa stagione”

Mercedes GP, Brawn: “Con la FIA dobbiamo valutare se il DRS è stato utile in questa stagione”

Ross Brawn, Team Principal di Mercedes GP, vuole che la FIA valuti a fine stagione se il sistema di riduzione della resistenza aerodinamica (DRS) sia stato utile.

Il DRS è stato un elemento in più per rendere movimentata la stagione di Formula 1 di quest’anno, ed ha permesso un aumento dei sorpassi in quasi ogni gara.

Tuttavia, Brawn si chiede se l’approccio più aggressivo di Pirelli non avrebbe generato un analogo livello di azione senza la necessità del DRS.

“E ‘stato difficile giudicare il suo valore perché l’influenza del DRS non è grande come il pneumatico,” ha detto Brawn.

“Penso che i pneumatici siano un elemento importante. Il DRS, per quanto ci riguarda, è stato introdotto per fermare le gare processioni, ma penso che alla fine della stagione con la FIA dovremmo fare un passo indietro, guardare dove ha fatto male, guardare dove ha contribuito, e vedere che cosa abbiamo ottenuto, e vedere se ha raggiunto tutti i suoi obiettivi “.

Brawn è preoccupato che il sorpasso sia stato reso troppo facile – e quindi svalutato – dal DRS, e vuole essere certo che i fans apprezzino questo stile di corsa.

“Abbiamo avuto un paio di gare quest’anno dove abbiamo voluto che non ci fosse stato il DRS perché abbiamo perso posizioni. Montreal è stato un buon esempio”, ha detto.

“E ‘frustrante, ma abbiamo bisogno di capire dai tifosi, se ritengono che il sorpasso con DRS sia emozionante da guardare o no, o se preferiscono un sorpasso più difficile, in modo da lavorare sulle gomme e altri fattori.”

“Quindi penso che se avessimo mantenuto la consistenza delle gomme Bridgestone, che sono state molto consistenti in passato, il DRS sicuramente sarebbe stato un requisito molto importante. E’ stato meno importante a causa delle gomme.”

Mercedes GP, Brawn: “Con la FIA dobbiamo valutare se il DRS è stato utile in questa stagione”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

43 commenti
  1. ale_1

    14 ottobre 2011 at 10:09

    Io credo che il drs e cose varie andrebbero valutate a lungo termine.

    Ho sentito dire cose del genere poco tempo fa:

    Ma la Virgin non ha vinto nel 2009 il mondiale di F1? Perchè sono due anni che non la vedo tanto bene..

    La Virgin era lo sponsor ….

    Brawn prende l’Honda e vince, l’Hrt non riesce a fare cassa per pagare la Dallara, con Toyota nada giustamente. La Pirelli invece ci prova le gomme….

    I team di F1 si trovano in un limbo tecnologico.

    Nel mondo reale nessuno invece sa chi corre in F1 o che vetture sono quelle in pista.

    La Virgin vale più di Mercedes???
    Brawn parlate di questo. Di come incoraggiare altre case automobilistiche ad entrare in F1.!

  2. mikeleke

    14 ottobre 2011 at 13:57

    Ross Brawn, Team Principal di Mercedes GP, vuole che la FIA valuti a fine stagione se il sistema di riduzione della resistenza aerodinamica (DRS) sia stato utile.

    Questa riduzione della resistenza aerodinamica la si potrebbe ottenere anche senza ” DRS ” semplicemente modificando il carico aerodinamico delle stesse vetture come appunto accadeva in passato, nelle vere gare di Formula uno !!!!

    siccome il caro Boss Bernie certe cose non le capisce e fa finta di non capirle, ecco che assistiamo a gare-video-gioco in cui i pilotini battono i veri piloti solo grazie ai bottoncini. Schifo !!!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Tre zone DRS per il GP di Singapore

Sarà possibile usufruire dell'ala mobile anche sul rettifilo che porta da curva 13 a curva 14
I piloti potranno sfruttare tre zone DRS nel Gran Premio di Singapore, quindicesimo appuntamento stagionale del Mondiale 2019 di Formula