GP Messico | Cinque piloti sotto investigazione dopo le qualifiche

Anche Hamilton, Verstappen e Alonso dai commissari per quanto accaduto in Q1

GP Messico | Cinque piloti sotto investigazione dopo le qualifiche

Le qualifiche del Gran Premio del Messico hanno visto la Ferrari conquistare tutta la prima fila, con Leclerc davanti a Sainz per soli 67 millesimi. Tutto questo però è stato preceduto da una Q1 ricca di investigazioni. In questo momento infatti Verstappen, Alonso, Russell, Hamilton e Sargeant sono stati convocati dai commissari sportivi per i molteplici impeding in pit-lane e violazione del regime di bandiere gialle. I primi tre si sono fermati prima della linea di uscita dei box senza un motivo valido, un po’ come accaduto con il campione olandese a Singapore. In quella occasione il pilota della Red Bull non è stato sanzionato, ma la FIA ha fatto sapere che rivedrà il metodo decisionale su casi simili. In più, Hamilton e Sargeant sono stati investigati per non aver rispettato le bandiere gialle dopo il testacoda di Alonso, in particolare l’americano l’ha sfiorato mentre era fermo contromano. Ne sapremo di più sicuramente nel corso della notte, siamo qui per aggiornarvi.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

F1 | GP Miami, le nostre pagelleF1 | GP Miami, le nostre pagelle
News F1

F1 | GP Miami, le nostre pagelle

Norris, quando la fortuna aiuta gli audaci. Verstappen preso in contropiede, Leclerc massimizza il risultato
Lando Norris 10 Fortuna audentes iuvat, perché è limpido che la dea bandata abbia teso la mano a Norris per farlo
F1 | GP Cina, le nostre pagelleF1 | GP Cina, le nostre pagelle
News F1

F1 | GP Cina, le nostre pagelle

Verstappen "monotono", Norris guida da campione, Leclerc c'è
Max Verstappen 10 e lode Non si vede mai, nel senso che pronti via, saluta la compagnia e lo ritroviamo
F1 | Alonso: “Un piacere lavorare con Honda” F1 | Alonso: “Un piacere lavorare con Honda”
News F1

F1 | Alonso: “Un piacere lavorare con Honda”

"Alla McLaren non ha funzionato ma hanno risolto i problemi", ha commentato il due volte iridato
Reduce dal rinnovo pluriennale con Aston Martin, Fernando Alonso ha ammesso che la partnership del team britannico con Honda per
F1 | GP Giappone, le nostre pagelleF1 | GP Giappone, le nostre pagelle
News F1

F1 | GP Giappone, le nostre pagelle

Verstappen torna cannibale, Sainz conferma il grande stato di forma, Leclerc mago delle gomme
Max Verstappen 10 e lode Al cinquantesimo giro, con gomma che teoricamente doveva essere quantomeno usurata, piazza il giro più