F1 | Williams, Nicholas Latifi in pista anche ad Austin

Questa volta sarà Russell a rimanere ai box durante le FP1

F1 | Williams, Nicholas Latifi in pista anche ad Austin

La Williams non è andata poi così male in Messico. Russell è riuscito a tenere dietro la Haas di Grosjean, e Kubica era davanti a entrambi prima della sfortunata foratura del finale. Una buona prestazione per la FW42, considerando come sempre i gravi problemi avuti dal team di Grove nell’arco di questa nefasta stagione. Robert è riuscito a tenere lo stesso ritmo del compagno di squadra, battendolo di fatto in pista e dimostrando comunque la sua competitività. Negli States nuova chance per Latifi, che scenderà in pista durante la prima sessione di prove libere così come una settimana fa, questa volta però al posto di Russell.

“So molto poco della pista di Austin – ha ammesso Kubica. L’ho già provato al simulatore, ma sarà una nuova sfida per me. Da quello che so, sembra un circuito impegnativo, in particolare il primo settore. Tuttavia, non vedo l’ora di affrontare questa nuova esperienza”.

“Ero impaziente di conoscere questo tracciato – ha detto Russell. E’ sicuramente il circuito migliore tra quelli dell’era moderna, ed è simile a Silverstone, con un primo settore molto divertente. Sono stato lì negli ultimi due anni ed c’è sempre stata una grande atmosfera”.

“Dopo aver fatto le FP1 in Messico la scorsa settimana, sento di essere sempre più a mio agio con la vettura, e questo è importante quando hai soltanto un numero limitato di giri durante le sessioni – ha dichiarato Latifi. Non vedo l’ora di provare la pista di Austin, non ho mai guidato qui, ed è un tracciato con diverse caratteristiche. Il primo settore è pieno di curve veloci, esattamente quelle che amo. Non capita spesso di poter provare nuovi tracciati, quindi sarà una bella sfida per me”.

F1 | Williams, Nicholas Latifi in pista anche ad Austin
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati