F1 | Toro Rosso, weekend senza punti per Kvyat e Gasly

Le penalità in griglia sono state determinanti per il risultato negativo del team

F1 | Toro Rosso, weekend senza punti per Kvyat e Gasly

La Toro Rosso ha concluso il weekend di Sochi senza nemmeno un punto in saccoccia. La Scuderia italiana ha avuto tanti problemi nel corso del weekend, conditi dalle penalità in griglia di Kvyat e Gasly. Il russo è partito dall’ultima fila, mentre il francese solo qualche posizione più avanti. L’unica emozione di questa gara l’hanno offerta proprio i due torelli in una bella e leale battaglia in famiglia. Alla fine dei giochi, il russo di Roma è arrivato dodicesimo, mentre il compagno ha tagliato il traguardo in quattordicesima posizione.

“Oggi ho fatto una gran bella gara – ha ammesso Kvyat. È stato impegnativo per tutto il team partire dal fondo dello schieramento e tagliare il traguardo così vicini alla zona punti. Ho fatto una buona partenza e delle battaglie divertenti: ho lottato fino all’ultimo giro e quindi sono contento della mia gara. Tutto sommato è stata una buona domenica, soprattutto tenendo conto dei problemi riscontrati nei giorni precedenti. Peccato non aver ottenuto punti, la squadra li avrebbe meritati”.

“È stata una giornata piuttosto impegnativa per noi – ha detto Gasly. Non abbiamo avuto il ritmo per andare a punti. Ho cercato di dare il massimo, ma non c’era molto da fare. Mi sono ritrovato a lottare anche con Dany: abbiamo lottato per la dodicesima posizione, la quale ti lascia sempre l’opportunità di provare a entrare in zona punti se dovesse succedere qualcosa davanti a te. Ho provato a fare quel che potevo, ma non eravamo abbastanza veloci oggi: è stata una giornata difficile. Considerando che siamo andati peggio rispetto a quanto avevamo fatto all’inizio del weekend, dobbiamo analizzare cosa è successo e puntare ad avere un ritmo migliore a Suzuka”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati