F1 | Mercedes, Wolff scatenato: “I punti si fanno la domenica, non il sabato”

"Lewis e Valtteri hanno fatto un lavoro fantastico", ha detto Toto

F1 | Mercedes, Wolff scatenato: “I punti si fanno la domenica, non il sabato”

La Mercedes ha ottenuto una doppietta insperata alla vigilia, vendicando sotto un certo aspetto quanto fatto dalla Ferrari appena sette giorni fa a Singapore. Il ritmo delle due Rosse imposto da Vettel è stato superiore nel primo stint, complici anche le strategie diverse, ma sicuramente la Virtual Safety Car causata proprio dal ritiro sfortunato del tedesco ha agevolato e non poco il team della Stella, che ha addirittura fatto una doppietta dopo la decisione, a questo punto non proprio impeccabile, di Leclerc, che si è fermato troppo tardi durante la SC, facendosi superare anche da Bottas.

“E’ stata una di quelle gare nelle quali dimostri che i punti si fanno la domenica, non il sabato, e che soprattutto non puoi mai mollare – ha dichiarato uno scatenato Toto Wolff. Siamo riusciti a fare doppietta, è una sensazione speciale! La gomma Medium è stata scelta per allungare il primo stint e sfruttare una possibile Safety Car dopo il pit della Ferrari, ma anche per avere la possibilità di usare la Soft nel finale. La gara è virata a nostro favore con il ritiro di Vettel e l’ingresso della VSC. Entrambi i nostri piloti hanno fatto un lavoro fantastico oggi: Lewis è stato inarrestabile, pressando le Ferrari all’inizio, mentre Valtteri due anni fa ha già vissuto il fiato sul collo di una delle Rosse su questa pista. Comunque non avevamo il miglior pacchetto qui, dobbiamo sottolinearlo nonostante la vittoria: a Suzuka arriveranno aggiornamenti, ma dobbiamo rimetterci a lavoro per massimizzare il tutto in vista del Giappone, i modo da tornare più forti”.

F1 | Mercedes, Wolff scatenato: “I punti si fanno la domenica, non il sabato”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Saverio

    30 settembre 2019 at 07:21

    Il riso abbonda sulla bocca degli sciocchi. Sieti stati molto fortunati come altre volte in questa stagione. Ma prima o poi piangerai

  2. Zac

    30 settembre 2019 at 08:56

    Stanno ancora piangendo per Australia 2018.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati