F1 | Raikkonen sul Coronavirus: “Ci sono cose che non possiamo controllare”

"Come dovrebbe reagire la Formula 1? Non sta a me dirlo", ha affermato il finlandese

Raikkonen ha preferito non approfondire l'argomento Coronavirus
F1 | Raikkonen sul Coronavirus: “Ci sono cose che non possiamo controllare”

Intervistato dal quotidiano El Pais, Kimi Raikkonen ha commentato la situazione riguardante la diffusione del Coronavirus, sottolineando come non spetti ai piloti prendere una decisione sullo svolgimento o meno di un Gran Premio di Formula 1.

Il virus, ricordiamo, sta creando non pochi problemi a Liberty Media, visto che al momento risulta in dubbio non solo la tappa in Vietnam (si avrà una decisione definitiva dopo l’11 marzo), ma anche alcuni round europei del campionato.

Una situazione complessa che evolve di minuto in minuto, aspetto che ovviamente non permette di fare previsioni su quella che sarà sarà la parte centrale del prossimo campionato di Formula 1.

“Il Coronavirus? Meglio restare a casa se ti preoccupi di queste cose”, ha dichiarato il finlandese alla stampa transalpina. “Ci sono alcune cose che non possiamo controllare. L’efficacia del virus è influenzata da tanti elementi, come ad esempio il tipo di assistenza medica, l’età che hai e lo stato di salute”.

“Come dovrebbe reagire la Formula 1? Non sta a me dirlo”, ha proseguito l’alfiere del team Alfa Romeo Racing. “Non è una nostra decisione”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati