F1 | Raikkonen sugli avversari: “Non so a che punto siano, posso tirare a indovinare come voi”

"Vedremo in qualifica, ma la macchina si è comportata bene durante i test", ha aggiunto

F1 | Raikkonen sugli avversari: “Non so a che punto siano, posso tirare a indovinare come voi”

Domani inizierà la diciannovesima stagione in Formula 1 per Kimi Raikkonen. 42 primavere il prossimo ottobre, il campione del mondo 2007 è ancora lì a divertirsi e ottenere risultati soddisfacenti quanto la macchina glielo permette. Con l’Alfa Romeo Racing per il terzo anno consecutivo, Iceman è soddisfatto di quanto accaduto nei test, percepisce i miglioramenti della monoposto e del motore Ferrari, ma resta con i piedi per terra non conoscendo ancora le reali forze degli avversari.

“Non so se andremo meglio o peggio della scorsa stagione – ha detto Kimi. Spero di migliorare ovviamente, ma non so come siano andati gli altri, possiamo tirare a indovinare come fate voi, vedremo in qualifica ma la macchina si è comportata bene. Sì, ho fatto tanti giri nei test, la macchina si è comportata bene e tutto è filato liscio, non potevamo sperare di meglio. Certo, sarebbe servito più tempo ma siamo riusciti a completare il lavoro programmato. Fisicamente mi sento bene, però è più facile iniziare qui la stagione rispetto a Barcellona, perché c’è meno pressione sul collo e meno curve da affrontare. Il motore Ferrari ha più potenza, ci sono più cavali: è sicuramente un passo avanti ma ci aspettiamo che anche gli altri lo abbiano fatto, è comunque un passo nella giusta direzione. Un consiglio per diventare pilota? Ce ne sono tanti, ma si deve iniziare dai kart e divertirsi, poi il tempo per migliorare arriverà e al momento giusto si passerà alle macchine da corsa. Servono fortuna e le persone giuste”.

Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati