F1 | Leclerc e Bottas sono tornati a Montecarlo durante la settimana

Violata una delle norme vigenti del protocollo anti Covid, ma i due piloti sono sereni e soprattutto negativi al virus

F1 | Leclerc e Bottas sono tornati a Montecarlo durante la settimana

Valtteri Bottas e Charles Leclerc, durante questa settimana hanno deciso di tornare a Montecarlo per passare un paio di giorni a casa, uscendo dalla cosiddetta bolla che la Formula 1 ha voluto creare per evitare il più possibile il contatto col mondo esterno al paddock. I due piloti, dunque, hanno di fatto violato una delle norme più importanti del nuovo protocollo anti Covid, ma entrambi credono di essere nel giusto, avendo ricevuto, evidentemente, anche rassicurazioni in merito.

“Ho scoperto che era permesso poter uscire dal paddock, quindi l’ho fatto – ha detto Bottas a RaceFans.net. Non fa tanta differenza, visto che sono rimasto con le stesse persone nella stessa bolla, che sia qui in Austria o a Monaco, così ho deciso di tornare a casa, dato che siamo comunque in Europa e viaggiare non comporta fare tragitti lunghi. Volevo solo passare tre giorni a casa, ho pensato che era la cosa migliore per ricaricare le batterie, quindi credo che sia stata la decisione migliore per quanto mi riguarda. Dal punto di vista della sicurezza non fa alcuna differenza: sono sempre con le stesse persone!”.

“Sono stato testato due volte prima di tornare – ha ammesso Leclerc. Quindi in due giorni, due controlli, ovviamente negativi. Questo è tutto: sono tornato a casa per due giorni e poi ho fatto questi test per essere sicuro della negatività, niente di più”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati