F1 | Ferrari, arrivano le parole di John Elkann: “Sono molto arrabbiato”

"I piloti devono ricordarsi che stanno guidando per la Ferrari", ha detto il presidente del Cavallino

F1 | Ferrari, arrivano le parole di John Elkann: “Sono molto arrabbiato”

Dopo il disastro di Interlagos, che ha visto Vettel e Leclerc andare a contatto alla Reta Oposta e che ha costretto la Ferrari a ritirare entrambe le macchine dal Gran Premio del Brasile, è arrivata anche la prima reazione dalla dirigenza della Scuderia di Maranello, in particolare dal presidente John Elkann, che ad un incontro con i giornalisti all’Investor Day per i primi dieci anni di Exor, la holding del gruppo Agnelli, ha voluto dedicare qualche minuto alla disfatta Rossa di Interlagos.

“Sono molto arrabbiato per quanto accaduto domenica in Brasile, ma non solo, perché quel che è successo ci ha fatto capire quanto sia importante la Ferrariha detto Elkann. I piloti, seppur bravi, saranno sempre piloti della Ferrari, e ciò che conta è che la Ferrari vinca, questo è un aspetto che non si può dimenticare, e Binotto è stato chiaro in tal senso. E’ stata una stagione straordinaria per quanto riguarda le pole position, che purtroppo non sono state trasformate in vittorie”.

F1 | Ferrari, arrivano le parole di John Elkann: “Sono molto arrabbiato”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

6 commenti
  1. Victor61

    21 novembre 2019 at 18:06

    caspita ragazzi con Lapo che ha dichiarato di aver subito molestie sessuali da piccolo (e chi lo metterebbe in dubbio….), Ronaldo che minaccia di lasciare la Juventus se non vinceranno la Champions e adesso i pilotelli Ferrari che giocano all’autoscontro in pista impippandosne allegramente dell’essere Ferrari, direi che per la poooovera famiglia Elkann è davvero un momentaccio…vabbè vorrà dire che si consoleranno godendosi quei circa 2 miliardi (miliardi…) di Euro che si porteranno a casa grazie alla svendita al Gruppo PSA di quel carrozzone sgangherato della FCA…#essere Ferrari della serie: anche i ricchi, anzi ricchissimi, ogni tanto piangono :-))

    • Roberto

      Roberto

      22 novembre 2019 at 13:48

      Tranquillo, le sportellate del tuo pupillo con Rosberg hanno fatto scuola… 😉

      • Roberto

        Roberto

        22 novembre 2019 at 13:49

        …E anche quelle con Alonso… 😀

  2. Zac

    22 novembre 2019 at 08:27

    “Oh no! Su De Rica non si può!”.

  3. Victor61

    22 novembre 2019 at 15:13

    @Roberto: sportellate? Dunque vediamo…Ham vine sportellato da Rosberg risultato Ham 6 titoli mondiali e Rosberg 1…Ham viene sportellato da Alonso, risultato Ham 6 titoli mondiali e Alonso fermo a 2…Ham viene sportellato da Vettel e da Leclerc, risultato Ham 6 titoli mondiali e Vettel fermo a 4 e Leclerc 0…evidentemente le sportellate a cui ti riferisci tu hanno fatto scuola solo per Lewis dato che tutti gli altri non sono mai riusciti a combinare una mazza…l’è dura vighel moll

    • Zac

      22 novembre 2019 at 17:30

      A beneficio dei lettori, le spiego come si può rispondere ad un post.
      1 “Accedi per rispondere”.
      2 Dopo il “Login”, apra il menu “LASCIA UN COMMENTO”, ma non inserisca nessun commento e soprattutto non clicchi su “COMMENTO ALL’ARTICOLO”.
      3 A “campo obbligatorio” di “Commento” vuoto, clicchi su “rispondi” seguente il post interessato.
      4 Riapra il menu “LASCIA UN COMMENTO”. Sarà presente la scritta “Annulla risposta” in blu sopra la casella di commento. Se non compare “Annulla risposta” non inserisca nessun commento e riprovi la procedura.
      5 Inserisca il commento, e successivamente su “COMMENTO ALL’ARTICOLO”.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati