F1 | Alfa Romeo, gara sfortunata per Antonio Giovinazzi

Il pilota di Martina Franca ha perso l'opportunità di conquistare dei punti iridati ad Imola

F1 | Alfa Romeo, gara sfortunata per Antonio Giovinazzi

Il weekend in patria è stato assolutamente sfortunato per Antonio Giovinazzi, che anche oggi ha dovuto rinunciare ad un buon risultato con la sua C41. Già ieri il pilota italiano non è riuscito a guadagnarsi la sua chance di entrare in Q2 per via di un malinteso con Nikita Mazepin, e Antonio si è scagliato duramente contro il rookie russo per non aver rispettato il gentlemen agreement in pista. Oggi, invece, Giovinazzi era in lotta per la zona punti, quando è stato richiamato ai box per un detrito incastrato nell’impianto frenante. La sosta non preventivata ai box gli è costato un buon risultato sul circuito di casa, e Giovinazzi è solo quattordicesimo al traguardo.

Stavamo portando avanti una gara fantastica fino a quel problema, era solo una questione di mostrare il nostro reale potenziale – ha spiegato il pilota di Martina Franca – le condizioni all’inizio della gara erano davvero difficili, mi hanno ricordato Hockenheim 2019, davvero poca visibilità. Kimi e io eravamo in zona punti e avevamo tutte le carte in regola per terminare la gara in top 10, ma c’è stato un problema tecnico con uno dei freni che ha richiesto un pit-stop. Mi concentro sul lato positivo: abbiamo una buona macchina e potremo lottare per i punti sulla maggior parte dei circuiti. Speriamo che la fortuna sia dalla nostra in futuro, e ci prenderemo la nostra rivincita“.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati