Webber: “Spero in una gara bagnata”

L'australiano della Red Bull fa la danza della pioggia per domani

Un set di gomme non perfetto e il pilota delle "lattine" si ritrova fuori dalla Q3: c'è rimpianto per l'australiano, costretto ora a sperare nel maltempo per rimontare posizioni in corsa
Webber: “Spero in una gara bagnata”

Mark Webber può solo sperare in una gara bagnata e nella pioggia dopo essersi qualificato 11° in griglia al Gran Premio d’Ungheria. Se Sebastian Vettel è riuscito a qualificarsi terzo, il pilota della Red Bull numero 2 è stato invece beffato in Q2 da Bruno Senna.

“Ero molto felice questa mattina, ho ottenuto il miglior tempo nella FP3 ed ero abbastanza veloce in Q1 in relazione a quello che potremmo fare”, ha detto Webber. “Ma non mi sono trovato bene con quel ultimo set di gomme ed è stato bizzarro chiudere fuori dalla Q3”. Allo stato attuale della classifica del Mondiale Piloti, Webber è più il più pericoloso sfidante per Fernando Alonso: il pilota della Red Bull è staccato di 34 punti, a quota 120.

Per Alonso è un regalo la posizione dell’australiano, ma secondo alcune previsioni domani c’è una probabilità del 50% di pioggia per domenica. Webber a questa notizia sorride: “Pioggia, che bella notizia!”, ha scherzato. “Staremo a vedere se è vero. Sarà una gara lunga e probabilmente vedremo delle sorprese, è stato difficile constrastare Hamilton per la pole e abbiamo bisogno di tirare fuori tutto quando conta: certo che se piovesse, per noi sarebbe l’opportunità di rimontare qualche posizione”, ha concluso.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Ferrari, Arrivabene: “Ungheria gara chiave”

“È un appuntamento che non possiamo fallire”, le parole del team principal del Cavallino
In Ferrari non intendo minimamente alzare bandiera bianca davanti allo strapotere Mercedes. Dopo la scialba prova mostrata di Silverstone, la
News F1

L’Hungaroring si rifà il look

Iniziati i lavori di ristrutturazione di asfalto e strutture
A luglio aveva annunciato un importante piano di restyling grazie all’intervento del governo locale.L’Hungaroring ha già iniziato a cambiare volto.