Giornata complicata per la McLaren

Solo ventidue giri per Button causa problemi al motore ed elettrici

Giornata complicata per la McLaren

Chiusura di test del Bahrain con qualche difficoltà per la McLaren autrice con Jenson Button di appena 22 giri che gli sono valsi la decima piazza.

In mattinata il team di Woking ha lavorato su assetto e ala anteriore in versione Melbourne ma è stata interrotta a causa di una bandiera rossa nele fasi conclusive; al pomeriggio invece è stato il motore stesso della MP4-29 a fare le bizze costringendo i meccanici alla sostituzione.

Risolto il guasto se n’è presentato un altro, questa volta di natura elettronica, per cui non è stato possibile raccogliere i dati relativi alle parti nuove testate.

L’inglese ha comunque beneficiato dei trenta minuti in più concessi per testare l’imponente impianto luci del circuito in vista della gara in notturna del mese prossimo.

Guarda le foto della quarta giornata di test di F1 in Bahrain


Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. panis96

    2 Marzo 2014 at 20:30

    Due cedimenti di motori Mercedes.Uno sulla vettura ufficiale e uno sulla McLaren.A dimostrazione che nessuno può ancora stare tranquillo.In Australia può veramente succedere di tutto.Ma quando dico di tutto vuol dire che potrebbe vincere chiunque.Sono ancora troppo fragili queste PU e non capisco perchè la FIA ha voluto mantenere tre sole sezioni di test anche quest’anno a fronte di una simile rivoluzione.Sottovalutazione ei problemi da risolvere?

  2. Doesntmatter72

    3 Marzo 2014 at 11:50

    Spero possano dare del filo da torcere a Mercedes e Ferrari…ma temo che la macchina sia inferiore…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati