Formula 1 | Verstappen non crede alle difficoltà della Mercedes: “Restano i favoriti”

"Essere al comando non ci importa adesso, vogliamo migliorare e cercare di essere più performanti", ha precisato l'olandese

Verstappen ha tracciato un bilancio dei primi test pre-stagionali sul tracciato del Sakhir
Formula 1 | Verstappen non crede alle difficoltà della Mercedes: “Restano i favoriti”

Intervistato dai media internazionali al termine della tre giorni di test pre-season in Bahrain, Max Verstappen ha parlato delle performance mostrate dalla Red Bull e del possibile dualismo con la Mercedes per la conquista del titolo mondiale, evidenziando come la scuderia campione del mondo rimane la grande favorita per il GP a Sakhir.

Secondo l’olandese della Red Bull, le gerarchie all’interno dello schieramento di partenza sono rimaste le stesse di circa 10 giorni fa, aspetto che ovviamente deve spingere la scuderia austriaca a migliorare il proprio pacchetto tecnico nel corso delle prossime settimane. Verstappen, ricordiamo, ha chiuso la tre giorni di lavoro in medio-oriente al vertice della classifica, mostrando un ottimo ritmo in tutte le condizioni di gara.

“Non credo che siamo i favoriti”, ha dichiarato il pole man “virtuale” dei test in Bahrain. “Penso che le gerarchie siano esattamente le stesse che avevamo previsto fino all’11 marzo. Non c’è molto da aggiungere”.

Sulla nuova monoposto ha invece dichiarato: “Per quanto riguarda la RB16B ho invece sensazioni positive, anche se forse è un po’ troppo presto per dirlo. Scopriremo realmente a che punto siamo solo tra due settimane, quando tutte le squadre scenderanno in pista per la prima qualifica della stagione”.

“È lì che potremo giudicare le nostre prestazioni e il reale livello del pacchetto. Essere al comando non ci importa adesso, vogliamo migliorare e cercare di essere più performanti”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati