F1 | Verstappen: “Al via ho pensato che la gara era ancora lunga, e mi sono accontentato”

"Eravamo davvero molto competitivi, peccato non essere riuscito a superare Bottas"

F1 | Verstappen: “Al via ho pensato che la gara era ancora lunga, e mi sono accontentato”

Il comportamento da pilota maturo ripaga finalmente Max Verstappen con il terzo gradino del podio nel Gran Premio del Canada. Il pilota Red Bull, famoso per il suo talento tanto quanto per le sue spesso sconsiderate mosse in pista, questa volta ha gestito un’ottima gara dalla partenza fino alla bandiera a scacchi, “accontentandosi” di un buon piazzamento e portando così a casa punti importanti per il team di Milton Keynes. Ecco come ha parlato l’olandese in conferenza stampa.

“La partenza è stata abbastanza pulita: c’è stato un piccolo tocco con le gomme tra me e Valtteri però mi sono reso conto che la situazione era rischiosa e quindi, sapendo che la gara era ancora lunga, mi sono accontentato”.

“La strategia era buona oggi: siamo rientrati ai box un po’ in anticipo perché le hypersoft erano andate, ma poi abbiamo avuto un buon passo con le supersoft. Ci siamo avvicinati il più possibile alla Mercedes e abbiamo ridotto il gap negli ultimi giri. Eravamo davvero molto competitivi; peccato non essere riuscito a superare Bottas, però è stata comunque una buona gara e mi sono divertito!”.

“Vorrei che ci fosse sempre un weekend come questo: io ogni volta faccio del mio meglio. Abbiamo una macchina molto buona, lo abbiamo dimostrato sicuramente a Monaco. La Ferrari ha fatto un grandissimo lavoro, però sicuramente con rettilinei più lunghi saremmo stati molto più competitivi. Aspetto le prossime piste che saranno un pochino migliori per noi rispetto ad altre. Per quanto riguarda il resto della stagione, se continuiamo così ci saranno tante altre gare positive”. 

F1 | Verstappen: “Al via ho pensato che la gara era ancora lunga, e mi sono accontentato”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati