F1 | Roberts conferma la “filosofia” di Claire Williams: “Non vogliamo diventare un team satellite”

"Vogliamo mantenere la nostra indipendenza", ha dichiarato il team inglese

Williams intende mantenere la propria indipendenza da Mercedes, partner tecnico di lunga data
F1 | Roberts conferma la “filosofia” di Claire Williams: “Non vogliamo diventare un team satellite”

Nonostante l’ingresso di una novità società, Williams non intende diventare un team satellite della Mercedes per quello che riguarda il prossimo futuro. Secondo quanto dichiarato da Simon Roberts, team principal della scuderia inglese, lo staff dirigenziale che si è insediato lo scorso settembre sta facendo il massimo per garantire alla squadra il miglior pacchetto tecnico possibile, ovviamente nel rispetto dei regolamenti attualmente in vigore.

Il tutto mantenendo una certa “indipendenza” dalla Mercedes, costruttore che nelle ultime stagioni ha creato un forte legame con la squadra con base a Grove, soprattutto per quello che riguarda il trasferimento di materiale (Williams utilizza motore, cambio, idraulica e numerose parti del posteriore progettate dal team Campione del Mondo).

“Ci sono dei vantaggi in questo tipo di collaborazioni, ma come spesso abbiamo detto non vogliamo diventare un team satellite”, ha affermato Simon Roberts. “Vogliamo mantenere la nostra indipendenza, raggiungendo allo stesso tempo una maggiore competitività in pista. Dobbiamo concentrarci sui nostri punti forti”.

“Ci giocheremo la carta del supporto esterno solo nel ruoli dove non ci sentiamo ancora pronti, ovviamente nel rispetto dei regolamenti attualmente in vigore”, ha proseguito. “Se non possiamo sviluppare bene una determinata parte della vettura, allora valuteremo l’acquisto dello stesso da un fornitore”.

“In ogni caso è importante focalizzarci sul nostro lavoro”, ha concluso. “Dobbiamo essere bravi a produrre il nostro telaio e lo stesso discorso dev’essere esteso a tutte le componenti. Siamo indipendenti e rimarremo indipendenti, ma resterà comunque un piccolo spazio di manovra per eventuali collaborazioni esterne”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati