F1 | Red Bull, Horner: “C’è delusione per aver mancato la pole position”

"Sia Max che Alex hanno guidato molto bene in condizioni insidiose", ha aggiunto

F1 | Red Bull, Horner: “C’è delusione per aver mancato la pole position”

Sarebbe potuta essere una bella qualifica per la Red Bull a Istanbul. Con le grosse difficoltà della Mercedes, il team austriaco era candidato principale non solo per la pole position, ma anche per la conquista dell’intera prima fila. Nulla di più sbagliato: la Racing Point ha deciso di scombinare di Verstappen & Co, e Lance Stroll ha conquistato la prima pole della sua carriera, proprio davanti all’olandese. La seconda fila è occupata dai rispettivi compagni di squadra, con Perez davanti ad Albon. Insomma, la soddisfazione non è di casa Red Bull dopo le qualifiche del Gran Premio della Turchia.

“I due piloti hanno guidato benissimo in condizioni insidiose, con Max che ha dominato in Q1 e Q2 e inizio Q3 – ha detto Chris Horner, team principal della Red Bull. Sul finale eravamo proprio nel crossover con le intermedie e abbiamo fermato entrambe le vetture: purtroppo Max ha perso tempo dietro a Kimi nel primo giro e non è riuscito a scaldare bene le gomme, faticavamo a trovare la giusta temperatura di esercizio sia con lui che con Alex. L’ultimo giro sembrava buono per la pole, ma ha perso il controllo in curva 7 che gli è costato sei decimi. La prima fila è comunque una buona posizione, anche se la delusione è comprensibile. Alex è apparso competitivo in questo weekend, ha fatto un giro pulito e la quarta posizione è la sua migliore da quando ha iniziato a correre in Formula 1. Bravi in Racing Point per aver usato bene le intermedie in Q3. Non siamo sicuri di cosa succederà in gara, ma questa griglia di partenza dovrebbe rendere la gara molto interessante, sia Max che Alex sono in lotta per qualcosa di importante”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati