F1 | Raikkonen cauto: “Scopriremo il potenziale della C39 solo quando gareggeremo”

"Troppo presto per giudicare il lavoro svolto", ha aggiunto il finlandese

Kimi Raikkonen ha preferito non giudicare il lavoro svolto dalla squadra durante la pausa invernale
F1 | Raikkonen cauto: “Scopriremo il potenziale della C39 solo quando gareggeremo”

Intervistato dalla stampa internazionale in Australia, Kimi Raikkonen ha preferito non lanciarsi in facili proclami per quello che riguarda gli obiettivi per la stagione 2020, sottolineando come il team Alfa Romeo avrà dei riferimenti affidabili solo quando tutte le squadre mostreranno al 100% i loro potenziali.

A causa dell’emergenza Coronavirus, ricordiamo, i team non hanno percorso neanche un chilometro a Melbourne, aspetto che ha ovviamente lasciato l’intero paddock con numerosi punti di domanda (non è ancora chiaro il reale gap che esiste tra il team italo-elvetico e la Williams). Una situazione di incertezza che potrebbe andare avanti fino al Gran Premio di Baku, emergenza permettendo.

“L’auto non si è comportata male durante i test invernali”, ha dichiarato Kimi Raikkonen alla stampa. “Abbiamo cercato di migliorare le cose maggiormente problematiche per noi, ma adesso è difficile stabilire se il lavoro è stato sufficiente. Lo scopriremo solo quando gareggeremo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati