F1 | Mercedes, Valtteri Bottas: “È stata una gara difficile”

“Per fortuna è arrivata la pioggia a svoltare la situazione” ha aggiunto il finlandese

F1 | Mercedes, Valtteri Bottas: “È stata una gara difficile”

Comincia in salita il Gran Premio di Russia per Valtteri Bottas. Il finlandese, settimo in qualifica, ha dovuto sostituire alcuni componenti della sua Power Unit in mattinata, guadagnandosi quindi dieci posizioni di penalità. Bottas si è schierato quindi in diciassettesima posizione, con il compito – probabilmente – di ostacolare la rimonta di Max Verstappen. Nulla da fare: l’olandese riesce a sorpassarlo alla settima tornata, e grazie ai pit-stop dei suoi avversari, il finlandese risale fino alla zona punti. Al ventisettesimo giro rientra ai box per sostituire le sue hard con le medie, e spende la seconda metà di gara in quattordicesima posizione. Avrà fatto anche lui la danza della pioggia, perché alle prime gocce il secondo settore diventa inadatto alle slick e la Mercedes lo richiama subito ai box per montare le intermedie. La mossa anticipata gli permette di mettersi davanti al resto del gruppo, che perde tempo sul bagnato con le gomme da asciutto, e Bottas si ritrova a varcare la bandiera a scacchi in quinta posizione.

Prima di tutto, congratulazioni a Lewis per la vittoria che è la sua centesima in Formula 1. Da parte mia, è stata una gara difficile, una giornata non facile, ma alla fine e la pioggia ha salvato la situazione. Prima dì allora, stavo faticando a risalire in griglia – ha spiegato il finlandese – è stato molto più difficile dì quanto pensassi, perché non riuscivo a prendere bene le curve, avevo tanto sottosterzo. Non riuscivo a mantenere la velocità e avvicinarmi abbastanza per sorpassare, mentre altre vetture avevano meno difficoltà. Poi la pioggia è arrivata, volevo fermarmi un giro in anticipo, ma il team non era pronto, siamo stati comunque tra i primi a fermarci. Sono riuscito a scalare posizioni e conquistare bei punti, il che è positivo dopo una giornata complicata”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati