F1 | Ferrari, Leclerc: “Sorpreso dal divario con le macchine davanti”

"Sono sicuro di aver fatto la scelta giusta di assetto per domani", ha aggiunto

F1 | Ferrari, Leclerc: “Sorpreso dal divario con le macchine davanti”

Anche per Charles Leclerc le qualifiche del Gran Premio di Stiria sono da dimenticare. Il monegasco della Ferrari si è piazzato in undicesima posizione, fuori quindi dalla Q3 e appena dietro a Vettel, ma partirà quattordicesimo per la penalità comminatagli dai commissari per aver creato impeding nei confronti di Kvyat durante la Q2. Ruoli esattamente invertiti dunque rispetto a sette giorni fa, nonostante le condizioni della pista fossero notevolmente diverse, segno evidente di una SF1000 nata malissimo, e che al momento sta crescendo anche peggio.

“Oggi non eravamo abbastanza veloci – ha ammesso Leclerc. Se guardo al divario rispetto alle macchine davanti, sono abbastanza sorpreso. C’è sicuramente del gran lavoro da fare. In termini di bilanciamento la macchina è piacevole da guidare sull’asciutto e anche sul bagnato. È vero, abbiamo alcuni problemi qua e là che dobbiamo risolvere e io devo migliorare la mia guida in queste condizioni. Sfortunatamente, è cominciata a cadere una forte pioggia quando abbiamo montato il secondo set di gomme wet nel Q2, e non siamo riusciti a migliorare, il che è un peccato. Fin da ieri ho optato per una configurazione di assetto più aggressiva, anche se sapevo che avrebbe potuto rendere la situazione più imprevedibile sotto la pioggia. Diciamo che oggi abbiamo pagato dazio, ma sono sicuro di aver fatto la scelta giusta per domani e credo che ne trarremo beneficio”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati