F1 | Boullier: “I campionati si vincono solo con il lavoro di squadra”

"Stiamo ancora imparando molto sulla macchina e su Renault"

F1 | Boullier: “I campionati si vincono solo con il lavoro di squadra”

Il direttore sportivo della McLaren, Eric Boullier, ha ammesso che è del tutto improbabile che la scuderia di Woking possa lottare per il titolo, nonostante abbia Renault come fornitore di motori.

Dopo il divorzio con Honda, la squadra inglese utilizzerà i motori Renault fino a fine 2020; tuttavia, Boullier è convinto che la lotta per il titolo sia ancora fuori dalla portata dei motori francesi.

“La Red Bull sta dimostrando che è possibile vincere delle gare come clienti ma credo che per vincere un campionato, devi essere ad un altro livello devi avere una mentalità di lavoro di squadra”.

Dello stesso pensiero è anche l’ex capo della McLaren, Ron Dennis, il quale nel 2015 aveva negoziato con Honda per il ritorno nel mondiale e che si è schierato contro la decisione di abbandonare il costruttore giapponese lo scorso anno.

Ma Boullier ritiene che il sodalizio con Renault stia dando i primi segnali positivi e che i problemi maggiori riguardano il telaio:

“L’anno scorso in questo periodo non avevamo totalizzato nemmeno un punto mentre ora siamo in lotta per il quarto posto con Renault. La macchina non lavora ancora come vorremmo ma per noi questo è ancora un esperimento. Vogliamo imparare da questa monoposto e da Renault che per noi è un partner diverso rispetto a quello dell’anno scorso, con il quale abbiamo collaborato per molti anni. Abbiamo ancora vari campi da esplorare”.

 

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati