Formula 1 | Boullier analizza il fallimento del progetto McLaren Honda: “Ron Dennis era a conoscenza delle mie perplessità”

"Ho capito l'impreparazione della Honda già dal primo incontro con i tecnici", ha rivelato il Manager francese

Sulle prestazioni disastrose della passata stagione, Boullier ha sottolineato come la squadra avesse perso la bussola anche dal punto di vista tecnico
Formula 1 | Boullier analizza il fallimento del progetto McLaren Honda: “Ron Dennis era a conoscenza delle mie perplessità”

In una chiacchierata concessa alla rivista Sokuho, Eric Boullier è tornato sul fallimento del progetto McLaren – Honda, sottolineando come l’unione di questi due marchi sia avvenuta in un periodo storico assolutamente complesso, soprattutto dal punto di vista tecnico.

La complessità delle power unit, unita alla disarmante superiorità della Mercedes e all’impreparazione dei tecnici a Sakura, non ha permesso al motorista nipponico di raccogliere dei successi nel triennio con la scuderia di Woking, aspetto che ha spinto tutte le parti in causa in un loop di risultati assolutamente deludenti, ritiri e polemiche.

“Già dal primo incontro con i tecnici ho capito quanto Honda fosse impreparata per la sfida”, ha dichiarato l’ex Race Director della McLaren. “Ho detto subito a Dennis che avremmo avuto bisogno di almeno tre o quattro anni di sviluppo per arrivare in cima, ma i contratti erano già stati firmati e Ron era certo di poter rivivere i passati successi”.

Sulla complessità delle power unit e sul periodo storico in cui è avvenuta questa partnership ha aggiunto: “I motori attuali sono molto sofisticati e solo la Mercedes era pronta a superare la concorrenza sulla base di anni di sviluppo. Direi che l’unione tra McLaren e Honda non poteva arrivare in un momento più complicato dal punto di vista tecnico-storico”.

Per quanto riguarda la prima stagione con Renault ha invece dichiarato: “Ad aprile ci siamo resi conto che avevamo completamente perso il segno con la macchina. Abbiamo riscontrato seri problemi nella correlazione dei dati e la soluzione è arrivata solo era troppo tardi. Per certi aspetti siamo stati meno competitivi rispetto al 2017, il che è stato difficile da affrontare, soprattutto a livello di morale”.

Formula 1 | Boullier analizza il fallimento del progetto McLaren Honda: “Ron Dennis era a conoscenza delle mie perplessità”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati