F1 | Alonso, incidente di Spa fatale: sostituito il telaio, ma mancano i pezzi di ricambio aggiornati

A Monza il pilota della McLaren monterà un telaio già utilizzato nelle prime gare della stagione. Lievi dolori a polso e schiena dopo il botto con Leclerc

F1 | Alonso, incidente di Spa fatale: sostituito il telaio, ma mancano i pezzi di ricambio aggiornati

Lo spaventoso incidente di Spa-Francorchamps con Charles Leclerc costringerà Fernando Alonso a montare per il GP d’Italia un telaio diverso. Quello utilizzato in Belgio, per via del violento impatto con la vettura del pilota monegasco, si è distrutto e inevitabilmente il team ha proceduto alla sua sostituzione. L’assenza di pezzi di ricambio della nuova versione, però, obbligherà il pilota spagnolo ad utilizzare un telaio vecchio.

“Credo che sia un telaio che ho usato nei test invernali o nelle prime gare. Quindi è qualcosa con cui abbiamo già corso” – ha spiegato Alonso stesso. “Non solo il telaio si è distrutto, ma anche il fondo e le ali anteriori. Non abbiamo abbastanza pezzi di ricambio per la nuova versione della macchina. Il motore potrebbe essere a posto, ma lo scopriremo probabilmente nelle FP1. Ci sono state alcune preoccupazioni domenica, poi lunedì e martedì hanno controllato tutto correttamente e sembra a posto, quindi speriamo di poter correre ancora con quel motore”.

Il “crash” di domenica scorsa ha dato anche qualche noia fisica al due volte campione del mondo: Il mio polso era dolorante perché non sono riuscito a togliere le mani dal volante nel contatto con Leclerc” – ha ammesso. “Ogni giorno, però, il dolore diminuisce. Quando mi sono svegliato martedì, la schiena mi faceva un po’ male, ma adesso va meglio”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati