F1 | Alfa Romeo in Messico per dimostrare il potenziale della vettura

"Fiduciosi di poter lottare per la top ten nelle ultime quattro gare", ha detto Vasseur

F1 | Alfa Romeo in Messico per dimostrare il potenziale della vettura

Le ultime gare dell’Alfa Romeo Racing non sono state per nulla positive: il doppio zero di Sochi e Suzuka ha evidenziato alcuni limiti prestazionali delle vetture, oltre che alcune scelte strategiche non proprio all’altezza della situazione. Mettiamoci dentro anche qualche errore dei piloti, conditi da episodi sfortunati ed eccovi serviti i Gran Premi disastrosi del team italo/svizzero.

“Ci avviciniamo alle ultime quattro gare della stagione fiduciosi di poter essere nella lotta per la top ten – ha detto Fred Vasseur, team principal dell’Alfa Romeo Racing. Tutti i membri della squadra stanno lavorando duramente, sia in fabbrica che in pista, per assicurarsi di essere in grado di dimostrare tutto il nostro potenziale. La pista messicana ha caratteristiche uniche: è accidentata, l’altitudine è elevata e l’aria è molto sottile, il che influisce molto sulle prestazioni delle vetture. Ci sono lunghi rettilinei e un settore mediamente lento e tortuoso. Le sessioni di prove libere saranno fondamentali per impostare la macchina nel modo corretto per il resto del weekend, ma credo che saremo in grado di dimostrare il nostro valore”.

F1 | Alfa Romeo in Messico per dimostrare il potenziale della vettura
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Alfa Romeo Sauber

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati