F1 | Alfa Romeo, Antonio Giovinazzi fiducioso: “Possiamo lottare per il Q2”

"Speriamo di poter fare dei passi avanti stanotte" ha aggiunto Raikkonen

F1 | Alfa Romeo, Antonio Giovinazzi fiducioso: “Possiamo lottare per il Q2”

La prima giornata di libere dell’Alfa Romeo si svolge senza intoppi, come da programma. Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi puntano ancora una volta al Q2, una missione già prefissata nello scorso weekend e che non è stata, purtroppo, portata a compimento. Sul circuito originale in Bahrain, solo ventisette millesimi separavano il pilota di Martina Franca dalla seconda sessione di qualifica e stavolta, Antonio vuole riprovarci sul nuovo layout inedito per il gran premio di Sakhir.

Sono contento del ritmo di oggi, specialmente nelle simulazioni gara – ha commentato Antonio, che segna il quindicesimo tempo nella prima sessione di libere, mentre è tredicesimo nella seconda – domani sarà interessante, trovare il nostro spazio sarà importante, ma sappiamo che tutti cercheranno di agguantare una scia. Dobbiamo essere furbi e giocarci bene le nostre carte. Sappiamo che possiamo lottare per il Q2, siamo fiduciosi, ci sonno delle chance, vedremo cosa accadrà domani“.

Giornata abbastanza positiva anche per Raikkonen, rispettivamente quattordicesimo e dodicesimo nelle due sessioni. Il finlandese non si espande, ma di certo anche lui si prepara all’assalto del Q2 in qualifica.

Non avevo particolari aspettative su questa pista prima del weekend, ma la cosa importante è aver disputato due sessioni senza problemi, terminando il nostro programma con la vettura. Il tracciato è relativamente semplice, solo in due curve ci sono delle irregolarità. Il nostro approccio al weekend non è cambiato, ci prepareremo come sempre alla qualifica: speriamo di poter fare passi avanti stanotte per essere competivi nel pomeriggio“.

 

 

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati