Domenicali alimenta le voci di un possibile approdo di Vettel alla Ferrari

Domenicali alimenta le voci di un possibile approdo di Vettel alla Ferrari

Il team principal della Ferrari Stefano Domenicali non ha smentito le speculazioni riguardo un possibile approdo di Vettel in Ferrari nel 2014.

Infatti, mentre la Red Bull nega che il tedesco abbia firmato un ‘pre-contratto’ per il 2014 con la scuderia di Maranello, Domenicali ha detto un misterioso “mai dire mai” ed ha dichiarato che il tedesco potrebbe convivere tranquillamente con Alonso.

“Sono entrambi dei ragazzi intelligenti e potrebbero facilmente coesistere insieme”.

Il corrispondente del giornale brasiliano O Estado de S.Paulo – Livio Oricchio – ha riportato delle dichiarazioni di Alonso riguardo Vettel.

“Con una vettura normale, non è un marziano” avrebbe dichiarato Alonso riferendosi all’inizio della stagione 2012 dopo quella del 2011 dominata in lungo e in largo da Vettel.

Stefano Rifici

Domenicali alimenta le voci di un possibile approdo di Vettel alla Ferrari
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

50 commenti
  1. AleMans

    22 giugno 2012 at 12:04

    Chissá chi é il piú veloce con la stessa macchina…

    • Maria

      22 giugno 2012 at 12:20

      io un’idea ce l’avrei 😀
      (mi sto riammalando!).

      • anonima

        22 giugno 2012 at 12:28

        Vettel e’ piu’ veloce non c’e’bisogno neanche di dirlo 😉 ps.mi dai un nome di un buon dottore,ne ho bisogno e non ti dimenticare lo voglio anche moooltooo carino 😛

      • Alef1fan

        22 giugno 2012 at 12:30

        Che inutile la presenza di certe donne. Di f1 ne capite 0. Pensate ai dottori “carini” , che forse è meglio

      • AleMans

        22 giugno 2012 at 12:39

        Sinceramente preferirei Alonso ed Hamilton in Ferrari.
        Ormai i due si conoscono bene e sono maturati tantissimo dai tempi della McLaren, quindi penso che non si presenterebbero i problemi del 2007.

      • Alpha

        22 giugno 2012 at 12:43

        Quoto con ale1fan.

      • Daniele

        22 giugno 2012 at 12:43

        Onestamente non so se vettel sia piu’ veloce di alonso sulla stessa vettura….

      • Matteo

        22 giugno 2012 at 12:52

        Bhe’prima vengono giudicate x dei smail,poi quando ironizzano sulla questione vi prude.Invece io penso che alla lunga ci capiscono piu’loro che alcuni di noi,me compreso.

      • A.F.

        22 giugno 2012 at 12:58

        Ma quanto ti piace Alonso!!! Non fai altro che parlare di lui in ogni post… Ti ammiro sai! Ti deve piacere proprio davvero tanto!

      • lettore

        22 giugno 2012 at 18:34

        @alefanf1
        quoto la coppia lew alonso
        ma critico sulle donne… portano il loro contributo con un punto di vista e di scrittura diverso e fondamentale a meno che nel 2012 vogliamo fare il sesso forte

    • Beppe (tifoso Redbull)

      22 giugno 2012 at 15:48

      Tu dici coppia Alonso-Hamilton!!!
      Forse non hai capito poco del 2007; maturati, non diciamo fesserie quando si guida non si guarda in faccia a nessuno.

      Beppe

    • Uenj87

      22 giugno 2012 at 19:53

      Bisogna vedere chi avrà la macchina più veloce….

  2. max

    22 giugno 2012 at 12:09

    alonso! anche se ho e tiferò sempre michael.

  3. Roman

    22 giugno 2012 at 12:13

    Sarebbe bello vederli insieme e finalmente la Ferrari tornerebbe dopo tanto tempo ad avere due piloti in grado di giocarsela ad ogni GP. Credo che Vettel possa essere perfino più veloce di Alonso se parliamo di velocità pura, ma lo spagnolo potrebbe batterlo in fatto di costanza.
    Comunque sarebbe spettacolo.
    Peccato che non si avvererà mai.

    • Alef1fan

      22 giugno 2012 at 12:34

      Immaginando una Ferrari da prima posizione , Vettel e Alonso nella stessa squadra , secondo me , Vettel farebbe sia la pole sia una gara dal primo all’ultimo giro in testa se non pressato.

      Se poi la ferrari fosse invece una macchina da seconda posizione , secondo me Alonso farebbe la differenza

  4. V-Ryven

    22 giugno 2012 at 12:19

    Sono 6 anni che aspetto di risentire l’inno tedesco seguito da quello italiano.

    • Strige

      22 giugno 2012 at 13:06

      perchè sei anni? nel 2008 non ha vinto la minardi (toro rosso) con vettel a monza?

      • Maria

        22 giugno 2012 at 14:04

        eeeh ma Strige si vede che non capisci nulla di F1 manco tu 😉
        Quando io cito quella gara di Vettel mi si dice sempre che Vettel ha vinto perchè:
        a) aveva l’assetto da bagnato, era l’unico!
        b) Alonso per qualche sfortuna non imputabile a lui non era entrato nemmeno in Q3 e manco Hamilton 😀
        c) ha avuto fortuna
        più altri motivi che non mi ricordo!
        (forse a nostra insaputa la Toro Rosso quel giorno l’aveva assettata Newey!).
        Quindi, nemmeno in quel caso vinse con merito 😀
        E poi suppongo tu sia un uomo, come puoi tifare per la versione F1 di Justin Bieber?
        PS: non ti offendere, stavo scherzando ehehehehehehehe

      • V-Ryven

        22 giugno 2012 at 15:46

        Si beh, ma ovviamente io parlavo di un tedesco al volante di una Rossa 😉

    • stefano

      22 giugno 2012 at 17:49

      Io mi accontenterei anzi ne sarei ben felice di sentire gli inni invertiti..prima quello italiano e poi quello tedesco.Come e’ successo quando Mortara ha vinto con l’Audi in DTM.Un Valsecchi o un Marciello che tra qualche anno vincenti al volante di una Mercedes?Forse a molti non piacerebbe

  5. Marco

    22 giugno 2012 at 12:27

    nessuno mi pare un marziano con una macchina normale… solo Schummi poteva fare la differenza (vedasi stagioni 1997-98-99 e 2000…)

    • anonima

      22 giugno 2012 at 12:36

      Guarda io non ho mai detto nulla su l’epoca di Schumy ma non diciamo fesserie,la Ferrari all’epoca ha avuto due fasi in una non aveva rivali(si puo’paragonare benissimo alla RB 2011) e la seconda le furbate si sprecavono,nessuno vince senza una vettura decente.

  6. MF

    22 giugno 2012 at 12:32

    in questo caso non è Domenicali ma il giornalista che vuole alimentare queste voci, basta leggere la “vera” intervista, in coppia con Ecclestone…

  7. Francesco

    22 giugno 2012 at 12:33

    vettel è forte ma nando non lo teme minimamente..
    per vettel sarebbe molto difficile battere lo spagnolo .. come ho già detto mi piacerebbe vedere lew in ferrari con nando.. allora si che entrambi avrebbero motivazioni a 3000% e battaglie epiche..

    • anonima

      22 giugno 2012 at 12:44

      Strano,quando gli hanno fatto lo scherzo del 1 Aprile Alonso tutto era all’infuori che felice dell’arrivo di Vettel 😉 COPIA E INCOLLA Felipe Massa è stato licenziato dalla Ferrari dopo il deludente inizio di stagione. A grande sorpresa non sarà Sergio Perez a prendere il posto del brasiliano, ne Robert Kubica, ma il due volte campione del mondo Sebastian Vettel.
      La notizia incredibile fa parte di un piano segreto condotto da gli uomini d’affare delle Ferrari che oltre a portare il tedesco a Maranello, sono riusciti a strappare il genio Adrian Newey che andrà così a sostituire Nick Fry.
      Fernando Alonso rimasto sbalordito dalla notizia, teme che la concorrenza di Vettel possa riportare le stesse condizioni del 2007 in McLaren . Per fortuna al pilota spagnolo è stato spiegato che si trattava di un Pesce d’Aprile.

      • Maria

        22 giugno 2012 at 12:47

        ahahahahahaha anonima sei tremenda, questa me l’ero persa 😀
        Alonso ha paura della concorrenza, adesso non vuol più in squadra nemmeno Perez che nell’ultima gara é andato meglio di lui 😉

      • Francesco

        22 giugno 2012 at 12:52

        al giorno d’oggi alonso è superiore poi tra 2,3,4 anni vedremo

      • Maria

        22 giugno 2012 at 13:15

        Francesco mi deludi, pensavo tifassi per il grande Kimi!
        Se Alonso é così superiore a Vettel (che comunque é un bicampione del mondo, macchina o non macchina…)
        perché adesso ha paura di prenderle pure da Perez che é alla sua seconda stagione di F1 e quindi un pilota veloce ma ancora inesperto? 😉
        (anche se Vettel ha vinto alla sua seconda stagione, quindi potrebbe vincere anche Perez?).

      • Francesco

        22 giugno 2012 at 13:32

        certo che tifo per il grande kimi..pensa che tengo pure il suo giubbino ai tempi della mclaren… però io sto esprimendo un opinione su vettel e alonso e per me attualmente il secondo è più forte..

    • Maria

      22 giugno 2012 at 13:57

      intanto attendo ancora risposta su Alonso e Perez 😛
      Se Alonso é così superiore, a che pro temere un ragazzino? 😉
      Almeno Vettel non ha mai detto che Perez non lo vorrebbe in squadra 😀

      • Francesco

        22 giugno 2012 at 14:06

        ma non lo teme infatti ..non ho mai sentito dire da lui che ha paura di perez .. l’unico che teme è hamilton il resto è normale amministrazione per lui visto che sia raikkonen che schumacher sono molto calati di livello rispetto a prima che si ritirassero ..

      • mirco

        22 giugno 2012 at 14:12

        e dove hai letto che alonso teme perez? e dove hai letto che alonso teme vettel? ah si, in una notizia (presa dove poi?) completamente falsa dalla prima all’ultima lettera(compresa la frase che alonso teme una situazione come in mclaren 2007) in cui di vero non c’è niente

        SVEGLIATI

      • AleMans

        22 giugno 2012 at 14:13

        Alonso non teme nessuno.

        E se proprio non puó venire Hamilton allora spero che puntino su Perez che di sicuro é in grado di portare anche l’altra Ferrari sempre a punti (pensando che ha fatto giá due podi con la Sauber).

        🙂 😉 😛 😀 😮 🙁 *_* ^_^ o.o B) r_r U.U

        Mannaggia mi hai contagiato di nuovo!

  8. michele

    22 giugno 2012 at 13:04

    Finalmente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Si scopre l’arcano!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Ecco che Mago Merlino….
    tutto d’un tratto …
    tira fuori dal cilindro un bel…

    NON SMENTISCO!!!!!!!!!!!!!

    Il concetto è che Nando….
    alla richiesta di Mont…ci serve un altro che va forte…..
    … non possiamo sprecare quattro posizioni in griglia ad ogni GP….!!!
    (dieci piloti in cinque decimi o meno)

    Che mi dici tra Vettel ed Hamilton???

    cosa risponde???

    Cosa fai Mont..mi prendi per i fond….???
    Hamilton a fianco a me…cos’è vuoi vedermi asfaltato????

    E Mont…allora…
    OK..allora ti tocca il Moccioso…
    cerca di andarci d’accordo…
    fagli vincere i capricci con le pistole ad acqua…!!!

    noi facciamo un gran bell’affare dove ci guadagnamo tutti,
    con la gallina dalle uova d’oro..(Vettel)..
    il ragazzo prodigio…(soprattutto un gran bel prodigio di soldi per tutti)

    e tu …Nando..
    verrai glorificato…nei secoli…
    con l’appellativo di ….”strozza Vitelli”!!!

    OK???

    Ed alla Rb chi ci va??

    Lauda, Mansell, Prost????

    mi vien da ridere!!!!

    Che Hamilton resti in Mc Laren…..
    se lo dice lui!!!

  9. Strige

    22 giugno 2012 at 13:08

    vettel è più veloce, alonso il più costante. Vettel con una vettura perfetta è imbattibile, alonso con una vettura non perfetta riesce a vincere. sono due piloti completamente opposti a mio parere.

    • Francesco

      22 giugno 2012 at 13:37

      ed è per questo che attualmente alonso è superiore .. poi con una vettura perfetta in tanti sono capaci a vincere , però gli altri due ( alo e ham) vincono anche senza una macchina perfetta

      • mirco

        22 giugno 2012 at 14:07

        concordo con Francesco .

  10. Ridateci Imola

    22 giugno 2012 at 13:18

    Vettel tende a esaltare la vettura in positivo e in negativo, mentre Alonso ha un rendimento molto più costante, anzi a volte sembra trovarsi meglio con vetture poco competitive.
    Quindi se la Ferrari fosse quella dei primi anni 2000 probabilmente Alonso starebbe 2-3 decimi dietro a Vettel, mentre con una macchina come quella di inizio anno difficilmente il tedesco riuscirebbe a portarsi a meno di 5-6 decimi dallo spagnolo.
    Questo è il mio pensiero, mò attaccate pure.

    • Roman

      22 giugno 2012 at 13:45

      No no c’è poco da attaccarti, secondo me hai sintetizzato bene il confronto tra i due piloti…forse i distacchi sarebbero un pò minori dato lo spessore dei due contendenti (tipo 1 o 2 decimi), però in sintesi potrebbe essere così.

  11. Priamo Floris

    22 giugno 2012 at 13:26

    ALONSO,PRIMA GUIDA,VETTEL FAREBBE IL SECONDO COME IN FERRARI ACADE

  12. mirco

    22 giugno 2012 at 14:05

    sul fatto che alonso sia superiore di vetttel pensavo non ci fossero dubbi, ma a quanto pare molti ne hanno XD

    maddaaai,ha vinto gli ultimi due mondiali DOMINANDO, il che significa che era la vettura che faceva la differenza, uno dei campionati tra l’altro lo stava perdendo contro il suo compagno di squadra e contro un pilota (Alonso) che aveva una vettura nettamente inferiore alla sua..c’è altro da dire?

    • giuseppe

      24 giugno 2012 at 17:50

      alonso e fortissimo ma hai visto prima ke rompeva la macchina hamilton forzava e non riusciva a guadagnare su alonso ke al contrario non forzava minimamente le gomme e poi secondo me non vi siete ancora resi conto ke grosjean e un talento e poi riguardo a vettel non si guarda il passato ma quello ke sta facendo ora ,io sono un ragazzo di 14 anni e capisco piu di voi

  13. Franz Iacobelli

    22 giugno 2012 at 14:11

    Le solite voci, i soliti tira e molla che servono solo x cercare di aumentare l’audience a dare ai giornalisti qlcsa da scrivere!
    Tra un pò arriverà di nuovo la smentita di Vettel o della Red Bull, poi si dirà che addirittura Seb potrebbe arrivare già nel 2013, poi altra smentita e così via!
    Credevo di + a Berlusconi quando diceva che avrebbe abbassato le tasse

  14. Anonimo

    22 giugno 2012 at 16:09

    Sinceramente con la macchina che ha avuto Alonso si è dimostrato nettamente superiore a vettel, che da quando non ha più la “supermacchina” ha mostrato di essere ancora un ragazzino al volante, ne è stata la prova la seconda gara. Non c’è da parlare né di velocità né di costanza, considerato che a macchina uguale la velocità, per meccanica, è identica. A quel punto varrebbe la classe del pilota e vettel deve ancora imparare da Alonso.

  15. F1&Rally

    22 giugno 2012 at 17:33

    Mi piacerebbe vederli insieme, anche se però Alonso-Hamilton è più affascinante e stavolta senza Ron Dennis di mezzo…

    Per la velocità non c’ è dubbio che Vettel è veloce, ma ha anche avuto missili però, quindi fin quando non farà qualche stagione con macchine “scarse” non si saprà quanto veloce…
    Con i missili è molto facile andare forte…

  16. Nesta

    22 giugno 2012 at 17:43

    ancora non avete capito che in Ferrari il secondo pilota lo sceglie Alonso? mah!!!

    Oltretutto avete anche il coraggio di mettere a pagaragone Alonso a una raccomandata nullità come il Tedesco, ma stiamo scherzando o cosa?

    Pensare di fare un paragone in funzione dei titoli vinti …., dimostra solo una totale incompetenza in materia di F1

    • Nesta

      22 giugno 2012 at 17:48

      giusto per coloro che ancora nutrono dubbi:

      http://www.gpupdate.net/it/notizie-f1/280253/alonso-si-ho-il-diritto-di-scegliermi-il-compagno-di-squadra/

      Va detto che molto probabilmente Alonso sceglierà Hamilton….. che stima molto di più del brufoletto.

      • F1&Rally

        22 giugno 2012 at 18:45

        é sempre stato cosi…
        Senna, Prost, Mansell, Piquet…
        Ognuno si sceglieva il proprio scudiero, per non aver rotte le scatole in squadra…
        Non c’ è nessuno scandalo…

      • Francesco

        23 giugno 2012 at 10:17

        entrambi vogliono tornare a gareggiare nella stessa squadra .. è una tentazione troppo forte per entrambi..

    • lettore

      22 giugno 2012 at 18:39

      è la moda del momento chi vince è il migliore temo che prima o poi vedremo scritta qualche oscenità su gilles

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati