Button: “Nessuna strategia sembrava funzionare”

L'inglese della McLaren convinto di aver dato il massimo a Valencia

Button: “Nessuna strategia sembrava funzionare”

Jenson Button ha chiuso all’ottavo posto la gara di Valencia, un risultato frutto dei ritiri dei piloti davanti a lui e che nulla cambia nelle difficoltà che sta incontrando in questa stagione.

“E ‘stata una gara veramente difficile da leggere. Ovviamente è stata anche colpa mia, ho fatto una partenza terribile e penso di essere stato 14° dopo l’inizio”, ha spiegato l’inglese della McLaren. “Abbiamo provato varie strategie, ma nessuna sembrava in grado di salvaguardare le gomme. Però non credo che abbiamo fatto un cattivo lavoro in termini di strategia, ma penso che alcuni piloti hanno rischiato nel montare gomme nuove a dieci giri dalla fine e hanno quasi vinto la gara”, ha commentato Button riferendosi a Schumacher e a Webber.

Il britannico tuttavia ritiene che non tutto questo risultato sia da buttare: “Non è ancora un buon risultato, ma mi sono divertito là fuori, questa è la cosa migliore di oggi: la macchina è andata bene in alcuni momenti in gara. C’è un sacco di lavoro che abbiamo fatto, e io davvero non credo che qualcosa sia andato a nostro favore oggi. Avrebbe potuto essere una gara molto diversa per noi e alla fine possiamo anche pensare che la prossima volta faremo meglio”, ha concluso il pilota della scuderia di Woking.

Lorena Bianchi

Button: “Nessuna strategia sembrava funzionare”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

13 commenti
  1. splatterhamiltonsplatter

    24 giugno 2012 at 18:00

    rassegnati paracarro!

  2. MC-Nicky69

    24 giugno 2012 at 18:01

    Ma come fa a dire che qualcosa è andato bene :(?
    Ha corso una gara nelle retrovie cambiando continuamente strategia e si vedeva chiaramente che non è mai stato in palla in questa corsa, queste dichiarazioni mi lasciano perplesso!

  3. frederick

    24 giugno 2012 at 18:06

    In leggera, leggerissima ripresa. Se Massa si è ormai ripreso, Button è un mistero. Lo vedo messo molto male per il 2013…

    • Marco

      24 giugno 2012 at 18:26

      Non credo che Massa si sia ripreso: oggi ho seguito la gara con il live timing e ti assicuro che Massa ha avuto un ritmo più lento di Alonso, compreso il finale di gara, in cui Felipe aveva gomme nuove. Felipe ha bisogno di trovare il giusto ritmo, battere qualche volta Alonso e fare risultati consistenti: solo allora si sarà ripreso!

      • lettore

        24 giugno 2012 at 19:40

        al giro 7 dai box dicono via radio a massa di stare attento che qualcosa si è rotto nel posteriore

      • Enrico

        24 giugno 2012 at 19:45

        Parlando seriamente, c’è qualcuno che riesce a capire cosa sia successo ad un pilota che l’anno scorso è arrivato secondo e l’anno prima a pochi punti da Hamilton? Lo stanno boicottando? Sta boicottando lui? Io non capisco…

      • Marco

        25 giugno 2012 at 16:49

        Secondo me la macchina si adatta allo più allo stile di guida di Hamilton che a quello di Button, è successo l’ anno scorso e l’ inizio di quest’ anno a Massa. Inoltre mi sembra di aver capito che non riesca a trovare l’ assetto ideale.

  4. Beppe (tifoso Redbull)

    25 giugno 2012 at 13:58

    Strana questa crisi di Button è semplicemente un mistero, possibile che sia diventato un incapace?
    Silverstone l’aria di casa gli farà sicuramente bene!!

    Beppe

    • mardy

      26 giugno 2012 at 09:19

      no mi sorprende la crisi di button stato sempre un paracarro ricordate da quando viene notato sono anni che ce e poi nel 2011 si è comportato male con hamilton

  5. michele

    25 giugno 2012 at 16:40

    Comunque vada Jenson

    …l’importante

    è che funzioni …..

    insomma ci siamo capiti!!!!

  6. alonsito

    25 giugno 2012 at 23:52

    rassegnati paracarro!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Valencia, addio alla F1?

Il circuito preso d'assalto dai ladri
Il futuro di Valencia in Formula 1 sarebbe ormai segnato e la città spagnola potrebbe non ospitare mai più un
Focus F1

La pazza idea di Ecclestone: un GP a Londra

Il patron della F1 sarebbe tentato dall'idea di una gara nel cuore della capitale britannica
Bernie Ecclestone a 81 anni pare immune dagli scandali finanziari che lo circondano e pensa a nuove gare sempre più
Focus F1

A Valencia spettacolo e 58 sorpassi

La bellissima gara di domenica scorsa fa crescere il rammarico per una pista che è a rischio eliminazione dal calendario
Descritto in anticipo come una corsa noiosa, il GP d’Europa di Valencia è stato uno dei gran premi più belli