Bruno Senna correrà a Monaco con la Williams danneggiata nell’incendio di Barcellona

La Williams ha riparato in fretta i danni subiti dalla FW34 nel rogo

Malgrado i danni la scuderia inglese, con l'aiuto anche degli altri team, è stata in grado di ripristinare le attrezzature bruciate nel dopogara a Montmelò
Bruno Senna correrà a Monaco con la Williams danneggiata nell’incendio di Barcellona

La Williams FW34 di Bruno Senna è stata la causa che ha innescato il grave incendio che ha semidistrutto il box della scuderia inglese nel dopo gara del GP di Spagna, sul circuito di Montmelò. Ma nonostante la paura e gli intossicati, la vettura non ha riportato gravi danni e verrà utilizzata dal brasiliano già da domani nelle prove libere del GP di Monaco.

Dalle immagini si vede la vettura di Senna coperta della schiuma degli estintori e danneggiata in alcune parti, ma il telaio è intatto: da qui la decisione di ripararlo. “I preparati per Monaco sono stati ostacolati molto da quell’incendio, che ha distrutto molte nostre attrezzature”, ha detto il capo ingegnere Mark Gillan. “L’impatto del fuoco è stato mitigato da ciò che può solo essere descritto come uno sforzo erculeo da parte dei nostri uomini in fabbrica e dei nostri fornitori per rifornire sia le attrezzature danneggiate e che le parti perdute delle automobili. Vorremmo anche ringraziare le generose offerte di aiuto da parte delle altre squadre, evidenziando una volta di più la sportività eccellente che esiste in Formula Uno e alti livelli di cameratismo in tutta la pitlane”, ha commentato Gillan.

Bruno Senna dal canto suo non è rimasto traumatizzato dall’incidente e spera di ripetere le belle prestazioni del suo compagno di squadra Pastor Maldonado, che dopo aver vinto a Barcellona ora spera anche di ripetersi a Monaco. “Montecarlo è uno dei miei circuiti preferiti, perché pur essendo un tracciato cittadino che ha un sacco di scivolosità, quando si ottiene un buon assetto si può essere anche competitivi e fare buoni giri. Ho ottenuto buoni risultati quì in passato e speriamo che il trend positivo della Williams continuerà in questo weekend: sono convinto che siamo in grado di conquistare molti punti”, ha chiuso il nipote del grande Ayrton.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

14 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati