Whitmarsh: “Nessuno ha vinto come noi a Monaco”

La McLaren ha il record di vittorie sulle strade di Montecarlo

Con quasi il doppio dei successi rispetto alla Ferrari, la squadra di Woking spera di ripetersi quest'anno, anche per consentire a Button e Hamilton di recuperare terreno nel Mondiale
Whitmarsh: “Nessuno ha vinto come noi a Monaco”

Martin Whitmarsh, team principal della McLaren, è convinto che la scuderia inglese farà bene a Montecarlo, perché nessuno ha vinto così tanto sulle strade del Principato.

“Sono estremamente orgoglioso del record di vittorie del nostro team a Montecarlo, abbiamo conquistato il Gran Premio di Monaco più di ogni altra squadra, ed è una gara che tutti considerano come incredibilmente speciale, parte integrante l’immagine sportiva della Formula 1”, ha spiegato il capo della McLaren, che ha Monaco ha conquistato 15 vittorie, quasi il doppio della Ferrari. “Questo è un evento unico per tanti motivi, perchè per vincere occorre essere impeccabili con il pilota, l’auto e la squadra. Di conseguenza, vincere a Monaco è considerata una vittoria più importante di una in altri circuiti”.

Ma la McLaren a Monaco deve assoutamente fare un risultato di rilievo e molti punti, visto che i suoi piloti sono costretti a inseguire nel Mondiale dopo le due ultime gare deludenti. Continua Whitmarsh: “Entrambi i nostri piloti arriveranno nel paddock particolarmente determinati quest’anno: Jenson, perché lo scorso anno arrivò terzo a causa delle bandiere rosse mentre era in recupero, venendo privato di una vittoria che avrebbe giustamente meritato; Lewis, semplicemente perché in questo inizio di stagione sta guidando in modo brillante e un successo nel suo circuito preferito sarebbe stata la ricompensa per tutto l’impegno. Come squadra, vogliamo dimostrare il nostro pieno potenziale. Non ho assolutamente alcun dubbio che la squadra è consapevole di essere molto forte, e una vittoria a Monaco sarebbe il perfetto premio per i loro sforzi”, ha chiuso il team manager inglese.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

7 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati