Perez: “L’incidente dello scorso anno ha cambiato la mia carriera”

Il messicano della Sauber nel 2012 saltò la gara di Monaco

Lo spaventoso schianto nelle Q3 dello scorso anno del giovane pilota della Sauber gli impedì di partecipare a una gara da lui tanto attesa
Perez: “L’incidente dello scorso anno ha cambiato la mia carriera”

Sergio Perez torna a Monaco dopo il suo spaventoso incidente dello scorso anno: per lui di fatto è l’esordio in gara sulle strade della storica pista del Principato.

“Questo Gran Premio è il più speciale per me. Sono stato in attesa di correre in Formula Uno Gran Premio di Monaco tutta la mia vita e, naturalmente, dopo quello che è successo l’anno scorso lo desidero ancora di più”, ha detto il messicano della Sauber. “Credo che su questa pista il conducente può fare più della differenza rispetto a qualsiasi altro circuito. Come team siamo in buona forma e voglio mantenere questo slancio per Monaco. Penso anche che la nostra macchina in grado di andare abbastanza bene su questo circuito unica al mondo”.

Perez lo scorso anno durante la manche Q3 delle qualifiche finì lungo alla chicane dopo il tunnel, sbattendo contro le protezioni e ferendosi alla testa, in modo analogo a quanto fece Karl Wendlinger nel 1994. “Naturalmente quando torno all’incidente che ho avuto in Q3 dello scorso anno, penso che per me è come un evento spartiacque nella mia carriera. C’è un tempo prima e un tempo dopo l’incidente. Ho imparato molto da quel che ho dovuto passare e penso che mi ha reso più forte. Ho molta voglia di mostrare quello che posso fare a Montecarlo”, ha concluso l’alfiere della scuderia svizzera. Perez dopo l’incidente, in cui ebbe una commozione cerebrale, tornò in pista al GP del Canada ma a causa di capogiri non prese parte nemmeno a quella gara. Essendo stato lo scorso anno esordiente in F1, per il messicano queste due corse sono una relativa novità.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

11 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Focus F1

Brawn: “Schumi tornerà sul podio”

Il team manager della Mercedes torna ai box dopo un periodo di malattia
Ross Brawn ritorna al muretto della Mercedes a Monaco questo fine settimana: il team principal Mercedes ha saltato il GP