Alonso si accontenta: “Mercedes e Red Bull erano irraggiungibili”

Lo spagnolo della Ferrari è quarto a Monte Carlo

Alonso si accontenta: “Mercedes e Red Bull erano irraggiungibili”

Fernando Alonso si accontenta del quarto posto al GP Monaco di F1. Lo spagnolo ha ammesso che Mercedes e Red Bull, come in altre gare di questo inizio di stagione, erano irraggiungibili per la Ferrari anche sulle strade del Principato.

“Oggi finire ai piedi del podio è stato un buon risultato, soprattutto dopo le difficoltà inpartenza e i numerosi incidenti occorsi durante la gara” ha commentato Alonso. “Al via qualcosa non ha funzionato nel motore, ma anche se avessi avuto potenza non c’era comunque spazio sufficiente per superare. Le tre macchine davanti hanno meritato questo finale, erano davvero irraggiungibili”. Io sono soddisfatto del quarto posto, perché siamo riusciti a gestire una corsa in cui la concentrazione doveva rimanere altissima e non sono mancati momenti di tensione” ha aggiunto Alonso.

“Il passo era buono e questo vuol dire che a poco a poco stiamo migliorando” ha spiegato. “Certamente il distacco dai leader è sempre importante perché – come noi – anche loro vanno avanti con lo sviluppo, quindi dobbiamo cercare di fare sempre meglio, a partire dalla prossima gara in Canada” ha concluso il pilota della Ferrari.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

25 commenti
  1. ASOT

    25 Maggio 2014 at 19:44

    Bravo Fernando.

    Rikkionen umiliato ed é 6 a 0 (cappotto). L` immagine di lui ad incastrare Magnussen al Lowe dice tutto ehehe.

    • Kaso

      25 Maggio 2014 at 21:46

      ahahahah il bello è che te guardi solo il lato negativo, e non guardi la partenza in cui Kimi ha bruciato Alonso e il ritmo gara che aveva, lasciandosi dietro sia lui che Ricciardo.
      Non guardi a Chilton che gli ha fatto sfumare un possibilissimo podio.
      Guardi solo all’errore che ha commesso nel cercare di recuperare il più possibile cercando di tirare al massimo.
      Chissà che cazzo hai passato nella tua vita per poter odiare così tanto una persona… quest’odio senza senso proprio non lo capisco.

    • eiskalt

      25 Maggio 2014 at 23:31

      veramente se raikonen nn avesse avuto la foratura … le cose sarebbero diverse…. xke si dice che montecarlo faccia uscire i veri piloti …

      con questo nn voglio dire che alonso nn lo sia ma sminuire raikonen cosi mi sembra assurdo 😉

      • ASOT

        26 Maggio 2014 at 08:43

        1. Montecarlo é un circuito estremamente insidioso e al minimo errore paghi caro: 0 punti.
        Alonso é molto più conscio degli altri piloti di questo fatto (basta vedere le prestazioni costanti delle stagioni precedenti) e quindi avendo valutato i rischi ha preferito andare sul sicuro.

        2. Curioso come i tifosi del Rikkionen non abbiano neanche accennato alla manovra da principiante che ha fatto al Lowe incastrando Magnussen. Ma immagino che l` imparzialità in maccheronia non esista.

        3.Ha fatto una buona partenza, nulla da ridire.
        Ma il vincitore strategico é stato Alonso. Il finlandese doveva dimostrare qualcosa (siamo 6 a 0 signori….praticamente cappotto) per giustificare il suo ingaggio e gli é andata parzialmente bene.
        Ma ricordiamoci che é fuori dai punti per un errore suo, non per la Marussia.

      • robyxx74

        26 Maggio 2014 at 11:58

        1 Se Kimi non fosse stato tamponato sarebbe arrivato davanti ad Alonso, questo è un dato di fatto.

        2 sul tentativo di sorpasso hai pienamente ragione.

        3 i numeri sono numeri hai ragione, pero non puoi considerarli solo a tuo piacimento, Vettel 4 mondiali ma è un pilota scarso, Kimi a fatto più punti di Grosjean in Lotus ma per te è più forte Grosjean

        Quindi vedi di far pace con il cervello prima di rompere i coglion.. agli altri

      • ASOT

        26 Maggio 2014 at 12:23

        1. Sbagli é una speculazione.
        2. Lo so.
        3. Grosjean era chiaramente seconda guida in Lotus ma di questo si sono pentiti non appena l` eunuco finlandese ha preferito, da irriconoscente, il prepensionamento in ferrari piuttosto che la sfida Lotus.

        Un 6 a 0 ben pensato. Ecco quello che ha fatto Alonso. Raikkonen é FINITO.
        Scommetto che dirai il contrario non appena finirà davanti ad Alonso una volta ogni morte di papa.

        Attaccati alla speranza.

      • robyxx74

        26 Maggio 2014 at 12:42

        io non so chi sia più forte, so solo che Kimi non è un pilota finito, e il 6 a 0 senta l’intervento dei box e il tamponamento ora saremmo 4 a 2, poi siamo noi ad essere di parte……..

  2. frosco

    25 Maggio 2014 at 20:22

    E’ dal 2012 che Nando è anonimo a Montecarlo… Certo, non si può sorpassare, ma cavolo! Almeno a mettere un po’ di pressione, come nel 2011 a Vettel per quasi metà gara! E sinceramente questo suo atteggiamento apparentemente rinunciatario non deve esistere, non ci si deve mai accontentare, altrimenti la macchina non si sviluppa a dovere e facciamo la fine che rimaniamo sullo stesso punto per tutta la stagione (il 2013 insegna…). Cmq buono che Nando con un catorcio sia ancora terzo nel mondiale, ma questo Ricciardo fa paura…
    Ah… E cmq non dite che Kimi ha fatto una gara penosa (come da qualche parte ho letto, ogni riferimento è puramente casuale), perché senza la sfortuna sarebbe arrivato tranquillamente a podio, ha fatto una partenza da urlo e aveva il passo. Maledetta Marussia (non quella miracolosa di Bianchi)… Non è possibile commettere certe cose! Chilton, hai il record di arrivi ma sei proprio una lumaca, manco vedi chi ti deve doppiare! Cmq dai Kimi, ti aspettavamo, finalmente sei tornato quello di una volta, hai messo finalmente i bastoni fra le ruote a Nando, alleluia! Può essere l’inizio di un mondiale corso con 2 piloti e non uno solo?? Speremo! 😀

    • ASOT

      25 Maggio 2014 at 20:37

      E l’incidente che l’eunuco finlandese ha causato al Lowe? Vuoi vedere che gli obbiettivissimi tifosi del Rikkionen daranno la colpa a Magnussen se il finlandese è filato dritto intrappolando il danese? D’altronde anche dopo un cappotto di 6 a 0 rimanete illusi fino alla fine (potreste fondare il rikkionismo….nuova religione….che come tale promette e promette ma non conclude nulla).

      6 a 0. Cappotto tennistico.

      • tendence

        25 Maggio 2014 at 21:46

        Ragazzi oggi kimi era semplicemente piu forte di alonso come lo scorso gp,ma ha una super sfortuna e che ca………..

      • Go-Ice

        25 Maggio 2014 at 23:07

        Ehi! Sfizzero ! Lo sai che se noi rikkionari veniamo da te ti facciamo ingoiare tutti i nostri cm di protuberanze carnose e ti facciamo un deretano come una nana!

      • ASOT

        26 Maggio 2014 at 08:45

        abbassa il volume spaghettaro… lascia risuonare il 6 A 0!!!!

        🙂

      • ASOT

        26 Maggio 2014 at 08:48

        Ad ogni modo al contrario di voi rikkioniani non sono gay quindi perfavore rimani nella tua “nazione” 😉

  3. tolanto

    25 Maggio 2014 at 21:31

    Peccato per la partenza perchè se le 2 rb non t avessero chiuso saresti arrivato terzo e Raikkonen pure se non avesse avuto tutta quella iella .

  4. refer

    25 Maggio 2014 at 22:06

    Io tifo alonso e speravo nel 6a0 ma non in questo modo perché oggi Raikkonen poteva arrivare davanti a fer

    • Go-Ice

      25 Maggio 2014 at 23:09

      Grazie a dio in questo blog ogni tanto appare qualche persona intelligente! Grazie

  5. A75X tifoso Williams

    A75X tifoso Williams

    25 Maggio 2014 at 23:35

    Fortunato lo spagnolo. ….! 😉

    • ASOT

      26 Maggio 2014 at 08:47

      La fortuna non c`entra nulla quando si parla dell` intelligenza di Fernando.

      Lui ha fatto una gara strategica, conscio del fatto che se fai un errore a MOnaco sei fuori.
      Lo stesso ha fatto Lewis.

      Raikkonen ha voluto strafare (chiaramente gli pesa l` inferiorità nei confronti di Alonso) e ha rovinato la sua gara (e quella di Magnussen).

  6. Francesco

    26 Maggio 2014 at 09:09

    …io vedo solo la classifica: e al terzo posto vedo sempre e solo Fernando!!! gli scorsi anni dietro a due truff bull, oggi dietro a due Mercedes: cambiano i termini ma non la sostanza, ALONSO è sempre e solo l’unico che si può permettere simili imprese!!! GRANDE FERNANDO!!!

  7. Elimina

    26 Maggio 2014 at 11:12

    Per Mr. ASOT
    Ti agiti troppo, Raikkonen non sarà sto gran pilota, ma nemmeno Alonso mi sembra il fenomeno del secolo. Se Raik vale 6, Alo vale 8, ma nessuno dei due vale più di nove, quindi di cosa parli? A conti fatti nessuno dei due vale Schumacher, resto sono chiacchiere, e tu sei rimasto segnato nella sfera personale da qualcosa che nessuno si riesce a spiegare. Al posto di fare commenti inopportuni fatti vedere da uno bravo. Saluti e forza Ferrari.

  8. gas1973

    26 Maggio 2014 at 13:56

    buon giorno a tutti ,fortuna che ci sono piloti che vogliono strafare se no sai che noia

  9. Solo_e_Sempre_Rosso

    26 Maggio 2014 at 17:43

    Fortuna o non Fortuna, Kimi avrebbe meritato il terzo posto, in questa gara era molto più veloce di Ricciardo e Alonso, quindi per me Kimi è e rimane un ottima pilota,e non condivido nessuno dei Vostri patetici commenti Bluff, Alonso = Kimi, Non penso ci sia molta differenza, so solo che la Ferrari F14T è un carroarmato,molto affidabile molto lento, e ci vuole un grande coraggio portare una tavoletta di water al limite,quindi Bravi i piloti Ferrari, e molto ma molto mediocre LA F14T come il resto del Team: Piloti voto 10 per l’impegno. Team voto 4 per lo scarso impegno di saper costruire un progetto non valido e nel non saper sviluppare una monoposto nata malissimo.

  10. Solo_e_Sempre_Rosso

    26 Maggio 2014 at 17:46

    ANNO 2009 BRAWN GP MERCEDES VINCE ENTRAMBI I TITOLI

    ANNO 2014 MERCEDES VINCE ENTRAMBI I TITOLI.

    ANNO 2014 = ANNO 2009 ! S E M P L I C E !

  11. Solo_e_Sempre_Rosso

    26 Maggio 2014 at 17:51

    Complimenti al grande ed unico Ross Brawn che l’anno scorso ha contribuito alla macchina Mercedes attuale e dico che l’ottanta per cento del progetto è opera di Ross Brawn, non capisco perchè Montezemolo preferì Domenicali al posto di Ross Brawn, tanto vero che Ross si prese un anno sabbatico, nella vita a volte si fanno scelte sbagliate e Montezuma ha sbagliato ed ora ci troviamo con un pugno di mosche….morte.
    Auguri Ferrari, oramai iniziate a guardare il progetto 2015 perchè è inutile correre ai ripari, avete costruito una monoposto perdente, quindi avanti la prossima, in bocca al lupo!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Aston Martin, Alonso ipotesi per il 2021?

Vettel e Alonso potrebbero sfidarsi per un sedile in Aston Martin nel 2021
Potrebbe esserci Fernando Alonso nell’immediato futuro del team Aston Martin. Secondo quanto riportato dalla stampa britannica, il marchio inglese starebbe