Test F1 2018 | Alfa Romeo Sauber, Ericsson: “C’è del potenziale nella nostra vettura”

"Nel corso della giornata abbiamo raccolto diversi dati interessanti" ha aggiunto

Test F1 2018 | Alfa Romeo Sauber, Ericsson: “C’è del potenziale nella nostra vettura”

Giornata priva di spunti per l’Alfa Romeo Sauber sul tracciato di Barcellona. Nonostante le premesse iniziali, infatti, la Scuderia elvetica ha svolto un programma di sviluppo aerodinamico sulla C37, limitandosi a tornate poco indicative sul piano della prestazione. Secondo quanto riportato da Marcus Ericsson, pilota sceso in pista nella giornata di oggi, la C37 gode di un ottimo potenziale ma, essendo una vettura nuova, la squadra ha bisogno di qualche altro test per mettere tutte le componenti apposto.

Ecco le parole di Marcus Ericsson: “Tornare a guidare la C37 è stato eccitante. Nel corso della giornata abbiamo raccolto diversi dati interessanti e devo dire che il responso è stato positivo. La nostra vettura si basa su concetti meccanici e aerodinamici completamente nuovi, ragion per cui ci vuole del tempo per mettere tutto nella miglior condizione possibile. Diciamo che le condizioni di oggi non ci hanno aiutato! Il clima non è stato clemente e al pomeriggio abbiamo dovuto anticipare la conclusione del programma per la pioggia”.

La macchina era difficile da guidare perchè faceva così tanto freddo che le gomme non riuscivano a lavorare nel modo corretto, ha aggiunto. “In ogni caso, se guardiamo il bicchiere mezzo pieno, direi che è andata bene. C’è del potenziale nella nostra vettura e dobbiamo continuare a lavorare sodo per migliorare il pacchetto. Non vedo l’ora di tornare in pista”

Roberto Valenti

Test F1 2018 | Alfa Romeo Sauber, Ericsson: “C’è del potenziale nella nostra vettura”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati